Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Alec Baldwin e la tragedia di Rust: la famiglia della Hutchins fa causa all’attore

La famiglia della direttrice della fotografia morta sul set Rust fa causa ai produttori e ai membri della troupe, tra cui l’attore

Pubblicato

su

Alec Baldwin

Alec Baldwin: la famiglia di Halyna Hutchins fa causa all’attore e ai produttori di Rust

Era lo scorso ottobre quando Alec Baldwin sparava accidentalmente sul set di Rust, dove si è consumata una tragedia e ha perso la vita la 42enne Halyna Hutchins, la direttrice della fotografia. Di oggi la notizia riportata dal New York Times che spiega come la famiglia della Hutchins, morta sul set, abbia intentato una causa in New Mexico con l’accusa di omicidio colposo nei confronti dei produttori di Rust e dei membri della troupe, tra cui figura lo stesso attore Alec Baldwin.

La causa del vedovo e del figlio della Hutchins: “Condotta sconsiderata”

Alec Baldwin attore

Ci sono molte persone colpevoli, ma il Signor Alec Baldwin era la persona che impugnava l’arma [..] chiaramente ha una significativa responsabilità, ma ce l’hanno anche gli altri“, queste le parole di Brian Panish riportate dal NYT, avvocato del vedovo della Hutchins che ha preso parte ad una conferenza stampa sul caso avvenuta a Los Angeles. Oltre alla “condotta sconsiderata”, si apprende dai media esteri, come tra le accuse mosse dalla famiglia della Hutchins ci sarebbero anche quelle riguardanti il “risparmio”, i bassi costi di produzione che avrebbero messo a repentaglio la sicurezza delle persone che lavoravano sul set di Rust. “Halyna meritava di vivere e gli imputati avevano il potere di impedirne la morte se solo avessero ritenuto sacrosanto il dovere di proteggere la sicurezza di ogni individuo presente su un set dove si usavano armi da fuoco“, riporta il NYT citando parte della causa.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.