Connettiti con noi

MUSICA

Alessio Bernabei, sfogo sui social: “Siamo rimasti in 4 a saper cantare”

Il duro commento dell’ex dei Dear Jack

Pubblicato

su

alessio bernabei meneguzzi

Lo sfogo di Alessio Bernabei, ex Dear Jack: il commento in risposta a Paolo Meneguzzi sull’autotune

Anche Alessio Bernabei, l’ex volto di Amici di Maria De Filippi ma anche dei Dear Jack (che non esistono più) entra a gamba tesa sulla discussione che sta agitando il mondo della musica: l’autotune è per chi sa cantare? Il commento dell’ex allievo del talent.

Il dibattito è aperto da sempre ma ultimamente sta diventando sempre più centrale anche dopo il commento sui social lasciato da Paolo Meneguzzi.

Autotune sì o no? “Serviva Meneguzzi per farcelo capire?”

Autotune sì o autotune no? C’è chi dice che faccia parte dello stile e chi invece si schiera convinto che sia solamente un filtro, l’escamotage per tantissimi cantanti senza arte né parte. Era stata pura ironia quella di Samuele Bersani, più solito invece il commento recente di Paolo Meneguzzi sui social. “L’autotune purtroppo viene usato per il 99% delle volte per riuscire a cantare intonati – così Meneguzzi sui social – Non ascoltate le favolette in cui vi dicono che è uno stile. Lo è per pochissimi ed eccezionali casi (vedi foto di Billie Eilish) e spesso li stessi, sono dei cantanti pazzeschi“. E ancora, sempre Meneguzzi concludendo: “Per gli altri è una scusa, un palliativo. È che in realtà non sanno cantare“.

Partendo proprio da questa riflessione di Meneguzzi, anche Alessio Bernabei sente di dover dire la sua a riguardo. Il commento arriva sui social: “Serviva Meneguzzi pe facce capì che nel 2023 a sapè cantà semo rimasti in quattro? Oppure il mondo si evolve come si evolve la musica, le tendenze, la tecnologia e rimanere ancorati al passato è da sf***ti?“.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014