Connettiti con noi

GF VIP

Antonella Fiordelisi, accusa gravissima ad Edoardo: “Mi hai messo le mani addosso”

La replica del ragazzo: “Stai bruciata, metti la testa a posto”

Pubblicato

su

Antonella Fiordelisi

Un botta e risposta violento tra Edoardo e Antonella: l’accusa della concorrente

Edoardo Donnamaria e Antonella Fiordelisi hanno avuto una nuova discussione accesa nella Casa del GF VIP. A scatenare la litigata è stato il pentimento di Edoardo in merito alla nomination rivolta ad Oriana Marzoli. Dispiaciuto per aver contribuito a mandarla al televoto, il volto di Forum ha espresso il suo rammarico, causando la rabbia della Fiordelisi. Antonella non ha certo evitato di attaccare Edoardo per le sue parole e dopo la spiegazione di quest’ultimo si è lasciata andare ad una accusa gravissima e inaspettata.

“Imbecille! Ti devi vergognare”: la lite dopo le frasi su Oriana

Edoardo ha spiegato il motivo del suo dispiacere per la nomination a Oriana: “Sono libero di dispiacermi se una persona a cui voglio bene va ad una nomination difficile? E io non me l’aspettavo? Sono libero o non sono libero?”. Queste dichiarazioni hanno offeso Antonella, che ha replicato con stizza, dicendo ad Edoardo di non volerlo più vedere. “Questa sei, accetta la verità dei fatti. Cane lo dici a tua sorella. Imbecille! Ma stai zitta, ti devi vergognare, la risposta furiosa di Edoardo. L’escalation di nervi non si è però fermata qui.

Edoardo risponde all’accusa di Antonella: “Stai bruciata”

“Mi hai messo anche le mani addosso, ma per favore! Non si fa”. Questa l’uscita inattesa di Antonella, un’accusa gravissima ad Edoardo, che non ha mancato di mettere subito un freno a tali affermazioni. Ma quali mani addosso. Ma metti la testa a posto che stai bruciata”, la chiusura di Donnamaria. Come proseguirà la vicenda? Non sembra plausibile che Edoardo abbia compiuto un gesto del genere nei confronti di Antonella, ma al GF VIP ormai nulla è impossibile.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.