Connettiti con noi

MUSICA

Bob Dylan annuncia cinque date in Italia, ma i telefoni saranno vietati

Una decisione partita dallo stesso artista

Pubblicato

su

bob dylan italia

Bob Dylan arriva in Italia: allo show però nessun telefono è ammesso

Sono state annunciate cinque date del cantautore Bob Dylan (81 anni) in Italia, come riporta Adnkronos. In questo modo, a luglio, dunque quest’estate, il cantante porterà in giro per il mondo, fino a noi, l’album Rough and Rowdy Days (pubblicato nel giugno 2020). A seguire, più nello specifico, le date ed il luogo dei concerti.

  • Milano, Teatro degli Arcimboldi (il 3 e il 4 luglio 2023);
  • Lucca Summer Festival (il 6 luglio) e Umbria Jazz (il 7 luglio);
  • Roma, nella Sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica (il 9 luglio).

C’è un ma: vietati i telefoni, il motivo di questa scelta

Bob Dylan ha fatto e innovato la storia della musica, e più nello specifico del cantautorato. Canzoni come Blowin’ in the wind, ma anche Mr. Tambourine man ed ancora Hurricane, sono pezzi che generazioni diverse (visto che l’artista ha 81 anni) conoscono, e cantano, ancora oggi. Dylan dunque ha toccato l’apice della sua carriera quando ancora ai concerti si andava senza avere un telefonino che filmasse l’intera perfomance o alcuni dei momenti ritenuti più importanti.

Insomma, ci si poteva godere lo spettacolo senza l’ansia di dover filmare, per ricordare, e dunque assaporare davvero il momento, mentre in realtà lo si sta solo perdendo. Un ritorno alle origini, forse, quello voluto da Dylan: una decisione più che mai concreta. I suoi concerti saranno infatti “Phone free show“: i cellulari non saranno ammessi in sala durante il concerto. Sarà perciò vietata ogni ripresa audio, video e fotografica.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014