Connettiti con noi

Attualità

Boiler Summer Cup: la spaventosa challenge diffusa su Tik Tok

Che cos’è la Boiler Summer Cup, la spaventosa challenge che sta prendendo piede su Tik Tok

Pubblicato

su

Che cos'è la Boiler Summer Cup su Tik Tok

Boiler Summer Cup, che cos’è: l’umiliante challenge su Tik Tok

Boiler Summer Cup, un gioco su Tik Tok che gioco non è. Discriminazione, bullismo, body shaming, oggettificazione sessuale con l’aggravante della diffusione di foto e video sui social senza il consenso delle vittime. È questo che sta drammaticamente prendendo piede su Tik Tok, uno dei social più amati e vissuti dalle giovanissime generazioni. Non un “caso isolato” ma un fenomeno dalle conseguenze spaventose a livello sociale e psicologico per qualunque individuo ne diventi inconsapevole vittima.

Per rispondere a che cos’è la Boiler Summer Cup, lasciamo la parola ad una utente che lo spiega proprio su Tik Tok, commentando il video di un ragazzo che reca con sé, a titolo di “esca” una confezione di speck emulando l’ingresso in una discoteca:

La Boiler Summer Cup è una sfida nuova che sta girando e che consiste nell’andare con la ragazza più grassa della discoteca e naturalmente più grassa è la ragazza e più punti ottieni

Il branco si fa social

Non un artefice dietro alla sfida ma una platea di seguaci, il branco. Un branco che agisce fisicamente e che successivamente documenta il proprio “successo” con foto e video, pubblicati sui social senza consenso. Inutile dire che non basti essere giovani e attivi sui social per pensare che si tratti di un gioco: bisogna essere armati, come sempre, di sola ignoranza per credere che lo sia. Ci si sfida così, nel branco-social, a fare punti sulla pelle degli altri, sul corpo degli altri, sulla salute psicologica e fisica degli altri e a vincere è ovviamente il più feroce, chi riesce a mietere più vittime.

Le regole dell’ignoranza più che del gioco prevedono che per trionfare pubblicamente servano ovviamente delle prove delle proprie gesta, con la deriva della pubblicazione senza il consenso di video e foto della vittima. Vittima che, umiliata, non avrà modo né gli strumenti per contrastare la rapidissima diffusione di cui i contenuti sui social possono godere.

Body shaming e bullismo che si accompagnano alla pubblicazione di contenuti sui social senza il consenso

Spaventosa è la sfida quanto spaventosamente facile è parteciparvi perché di fatto serve avere solamente un cellulare, venire a conoscenza della sfida e documentare. Chi più umilia più ottiene punti nella classifica di una sfida che promette di esistere “per tutta l’estate” o sin quando non la vergogna e la condanna ma l’obsolescenza dei fenomeni social in sé silenzierà la gara ma non i danni. Rifacendoci sempre alle parole di un’utente su Tik Tok a commento della challenge:

Le cose da dire a riguardo sono tante. Anzitutto come ti permetti di riferirti ad una persona chiamandola ‘boiler’, poi mi fanno schifo i commenti di alcune ragazze che si lamentano di essersi allenate e impegnate durante l’inverno perché a questo punto potevano evitare“.

La Boiler Summer Cup 2022 come “vendetta” della Hot Girl Summer Challenge 2021

Parole che ci suggeriscono un’ulteriore ricerca che conduce ad una riflessione più ampia sulla Boiler Summer Cup che, in apparenza, sembra prediligere vittime di sesso femminile. Il “nuovo” fenomeno, suggeriscono altri utenti, sembra nascere in risposta ad una challenge in voga sui social nell’estate 2021: la Hot Girl Summer Challenge. Altra sfida che sembra aver impegnato la platea di giovani ragazze chiamate a compiere azioni quali conoscere più ragazzi possibile, baciare il più alto numero di sconosciuti in cambio di punti. Punti che, per dovere di cronaca, potevano essere anche persi in circostanze particolari: -7 punti a chi piange per un ragazzo, -15 se ci si innamora, -30 se si bacia qualcuno che già si è baciato in passato.

Questo recita un’immagine con testo diffusa e rintracciata sempre su Tik Tok:

Un attimo di attenzione boys: ma se nei video dove counterizziamo i boiler con la torre infernale mettessimo anche ragazze non grasse? In questo modo anche quelle normali crederanno di essere in sovrappeso causando irrimediabili danni nelle loro vite. La giusta vendetta per la Hot Girl Summer. Fatemi sapere cosa ne pensate (ricordiamo che farsi una normale è meglio che una grassona eheheh)”.

Le prime reazioni alla challenge su Tik Tok

Di fronte a ciò sembra assurdo dover sottolineare quali gravissime conseguenze un fenomeno del genere possa avere qualora nulla o nessuno intervenga. A titolo d’esempio solamente alcune delle prime reazioni raccolte su Tik Tok che la challenge ha generato:

Vi prego, non fate la Boiler Summer Cup. Potrei avere un attacco di panico per poi smettere di andare in discoteca per sempre se mi rivedessi in uno dei vostri inutili video“.

Non mi fidavo prima dei ragazzi che ci provavano con me ritenendomi bella, adesso che hanno fatto la Boiler Summer Cup ancora meno“.

Sei una ragazza curvy fidanzata e hai paura che per la Boiler Summer Cup il tuo ragazzo venga deriso da tutti...”

Le ragazze vengono filmate senza saperlo. Non so cosa pensare, il mio primo pensiero è stato ‘non vado più in discoteca’, ma questa non è la soluzione. Bisogna avere solo schifo per queste persone che sono ridicole, che pena“. .