Connettiti con noi

DA SEGUIRE

Rescue Matilda, il videogioco di Chiara Ferragni: chi vince può donare il premio in beneficenza

È online il videogioco di Chiara Ferragni: outfit e occhietti per salvare Matilda dagli alieni

Pubblicato

su

Rescue Matilda il gioco di Chiara Ferragni

Rescue Matilda è il primo videogioco di Chiara Ferragni che approda nel mondo del gaming con un browser game che altro non è che l’ennesima trovata geniale di marketing in favore del suo brand di moda. Anche in questo caso però c’è un nobile retroscena: chi vince potrà donare le somme accumulate in beneficenza.

Rescue Matilda, Chiara Ferragni firma il suo primo videogioco

Dopo aver firmato bottiglie d’acqua e uova di pasqua, ora Chiara Ferragni firma anche il suo primo divertentissimo browser game. Complici Manolo The_Oluk Saviantoni, pixel artist, e Samuele Sciacca, game developer, Chiara Ferragni si trasforma in una vera e propria Super Chiara virtuale pronta a compiere la sua missione per salvare il suo french bulldog, Matilda, catturata inaspettatamente dagli alieni. Dove sta il tocco della Ferragni? Ovviamente, prima di lanciarsi nella sfida a livelli, il giocatore dovrà scegliere il proprio personale outfit da combattimento.

Rescue Matilda, il browser game: come giocare

Il gioco è molto semplice se non addirittura essenziale ed è destinato ad essere una piccola chicca del brand. Questa volta niente di sofisticato, ma un gioco di ristoro per tutti i palati, non solo quelli dei gamer più esperti. La prima a rilanciare il gioco online è stata ovviamente Chiara Ferragni che sul suo profilo Instagram, dove vanta oltre 23 milioni di follower, si è mostrata divertita intenta a giocare al suo Rescue Matilda. L’annuncio è arrivato anche dal profilo Instagram ufficiale del brand, @chiaraferragnibrand, dove i follower sono più di 1 milione.

Il videogioco della Ferragni e il nobile retroscena: la beneficenza

Nello specifico si tratta di un videogioco in stile 8 bit a cui è possibile giocare via Internet da qualsiasi browser – senza scaricare alcuna applicazione – dopo aver effettuato l’accesso al sito web gamindo in maniera del tutto gratuita. Non a caso sulla piattaforma è permesso ai giocatori di devolvere le somme accumulate giocando in beneficenza; unica prassi? Creare un profilo utente inserendo un indirizzo mail valido.

Rescue Matilda: come funziona il gioco, la missione in 5 livelli

Rescue Matilda, pensato per un pubblico internazionale, vede al centro una Chiara Ferragni in versione “eroina” o “Super Chiara” alla quale è doveroso scegliere, prima di intraprendere la missione “salva la Mati”, l’outfit. Abbinati i vestiti rigorosamente in stile Ferragni, la Super Chiara è pronta ad affrontare gli alieni che hanno rapito Matilda, la sua french bulldog. Una sfida suddivista in ben 5 livelli durante i quali dovranno essere collezionati “occhietti” – l’iconico occhio della Ferragni, marchio del suo brand – e al tempo stesso dovranno essere sconfitti i nemici sotto forma di bocche o cactus. Altra piccola nota a margine in termini di trovate di marketing? Una volta scelto l’outfit della Super Chiara sarà disponibile un link, prima del gioco, che rimanderà al negozio online della Ferragni ove sarà possibile acquistare i capi scelti dall’eroina per la missione. 

Rescue Matilda e la moda dei videogiochi “vip”

Quello di Chiara Ferragni non è certo l’unico e il solo videogioco “vip” in circolazione. Chiunque ricorderà De Luca Run, il video gioco sviluppato dal 23enne napoletano Luigi Sannino, studente di ingegneria della DigiLabSoftware, che aveva al centro il governatore della Campania Vincenzo De Luca che, nel pieno del lockdown, vestito da Mario Bros correva per il lungomare di Napoli schivando runner e catturando mascherine. Dello stesso genere anche Al Bano vs Dinos, il gioco online dove il cantante di Al Bano combatteva contro i dinosauri. Uno degli ultimi sulla linea cronologica del tempo è il browser game nato per consacrare il successo di Lol – Chi ride è fuori, la serie lanciata da Amazon Prime tutta da ridere, senza ridere.

Link per giocare a Rescue Matilda.

Advertisement

Da non perdere

Advertisement