Connettiti con noi

Attualità

Flavio Briatore: “Comincerà facendo il cameriere, non il padrone”, le parole sul figlio Nathan Falco

Briatore “smorza” subito le polemiche: le parole sul futuro del figlio Nathan Falco

Pubblicato

su

nathan falco figlio briatore

Flavio Briatore: la riflessione sul mondo del lavoro e il mondo degli studi

Non sarà tutto dovuto a Nathan Falco, figlio di Flavio Briatore ed Elisabetta Gregoraci: interpellato sui social anzi, l’imprenditore ha fatto sapere che sarà proprio Nathan Falco il primo a doversi sudare la gavetta qualora volesse mai diventare padrone di qualcosa in futuro.

L’intervento di Briatore a #CartaBianca

Da giorni non si parla d’altro se non delle recenti dichiarazioni di Flavio Briatore, parole che erano arrivate via tv in occasione dell’ultima di #CartaBianca prima dell’addio della Berlinguer a Rai 3. L’imprenditore aveva posto al centro dell’attenzione la sua personale riflessione: “L’altro giorno sono andato da un falegname. – così Briatore al pubblico – Noi ci ritroveremo tra 20 anni dove non ci saranno più falegnami, né muratori o gente che fa controsoffitti, perché oggi mandano i figli a scuola e all’università“, ha chiosato.

Il futuro di Nathan Falco, la gavetta di papà Flavio Briatore: “Non partirà facendo il padrone”

Una riflessione che ha trovato d’accordo molti, convenuti sul fatto che ad oggi il lavoro manuale sia stato marchiato negativamente. Ritornato sui social dopo il suo intervento, sempre Briatore ha però voluto parlare poi in prima persona dei suoi figli, a partire da Nathan Falco. “Mio figlio partirà da zero – ha fatto sapere Briatore – Farà il cameriere“. Il motivo? Non sarà l’essere figlio di un imprenditore ad evitargli la gavetta che lo formerà. “Non metto in discussione lo studio – ha puntualizzato poi sempre l’imprenditore, rivolgendosi a chi ha travisato o frainteso – Se non ha alcuna ambizione particolare e frequenta l’università solo per compiacere le aspettative dei genitori, ecco, questo è sbagliato. Dico che è meglio che vada a lavorare“.

Ad oggi Nathan Falco è ancora un ragazzino di appena 13 anni ed è lecito che non abbia ancora le idee chiare sul futuro. Sicuramente però, qualora volesse seguire le orme del padre, non gli sarà tutto dovuto. “Inizierà il liceo che farà in collegio dove ci sarà anche una parte di food and beverage, gli fornirà competenze per continuare il mio lavoro“, sempre Briatore. “Sia chiaro, partirà da zero come tutti, facendo il cameriere. È fondamentale se vuole un giorno diventare manager, deve partire dal basso come ho fatto io. – e ancora – Dopo il liceo verrà a lavorare da me. Comincerà a fare il cameriere, non farà il padrone. Poi dopo 6 o 7 anni, se merita, farà il padrone“.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s. P.I.12467380015