Connettiti con noi

GF VIP

Giovanni Ciacci, ma quale esempio: ha chiesto la squalifica di Marco Bellavia

Il pubblico si schiera a favore di Marco Bellavia: Ciacci ne avrebbe chiesto l’espulsione

Pubblicato

su

Giovanni Ciacci Marco Bellavia

#iostoconbellavia: l’hashtag padrone dei social dopo le vergognose parole dei concorrenti del GF Vip nei confronti di Marco Bellavia

Giovanni Ciacci, entrato nella Casa del GF Vip 7 per lanciare bellissimi messaggio e impartire lezioni al pubblico contro le discriminazioni, contro l’ignoranza più becera, avrebbe chiesto l’espulsione di Marco Bellavia dalla Casa. Il costumista non accetta la nomination di Bellavia che ha fatto il suo nome forte del fatto che il pubblico a Casa lo salverà perché “ha una storia da raccontare”. Una ragione che ha mandato su tutte le furie Ciacci che avrebbe successivamente chiesto l’espulsione di Bellavia. E come se non bastasse è arrivato anche un duro confronto in Casa.

Giovanni Ciacci: la nomination, le accuse di discriminazione e poi la richiesta di espulsione

Ci sono poche parole per descrivere quello che sta accadendo all’interno della Casa del GF Vip 7, o meglio una forse c’è: uno schifo. Atteggiamenti vergognosi, privi di sensibilità e tatto che fortunatamente però vengono visti e mandati in onda, così da mettere in guardia il pubblico su quale sia la parte del mondo “giusto” e la parte del mondo “sbagliato”. Stupisce, tristemente, proprio Giovanni Ciacci eletto a “esempio” dell’anno. Proprio ieri sera il vippone è crollato in lacrime raccontando la sua storia di coraggio, di forza, di lotta contro l’ignoranza. Un’ignoranza che conosce perché l’ha pagata sulla sua pelle dopo aver scoperto d’essere sieropositivo. Un’ignoranza che dovrebbe combattere a prescindere, sempre, in qualunque caso, affinché nessuno viva mai quello che purtroppo ha dovuto vivere lui. Eppure sembra che l’unica ignoranza da combattere sia sempre e solo quella che tocca da vicino, o in questo caso, la propria.

GF Vip, pubblico in rivolta: le vergognose parole Ciacci a Marco Bellavia

Chiudono gli occhi i vipponi, chiudono le orecchie e invitato Marco Bellavia a parlare con i muri se proprio ha intenzione di parlare da solo (cit. Wilma Goich), altrimenti rischia di diventare patetico (cit. Carolina Marconi) perché mica si va al GF Vip per fare psicanalisi gratis (cit. Patrizia Rossetti), per quello ci sono le neuro deliri (cit. Elenoire Ferruzzi). In casi estremi, semplicemente, è meglio andare a fancul* (cit. Charlie Gnocchi).

Giovanni Ciacci a Marco Bellavia: “Più mi stai lontano e meglio è”

E chi più ne ha ne metta, perché infondo il reality colpisce ancora nel segno e la vera essenza e la profondità delle persone sta venendo a galla. Tornando però a Ciacci, il costumista sarebbe persino arrivato, come riportato da Isa e Chia, a chiedere agli autori di squalificare Bellavia. Il motivo? La nomination di ieri sera che sarebbe stata per lui un’ennesimo gesto discriminatorio nei suoi confronti. “Ti devi vergognare. Ti devi vergognare per quello che hai detto. Perché è grazie alla gente come te che ancora c’è discriminazione“, le parole di Ciacci. Lo stesso Ciacci che mentre Marco Bellavia tentava di instaurare un dialogo in cucina, ha così risposto: “Più mi stai lontano meglio è, grazie“.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.