Connettiti con noi

Cinema e Teatro

Jim Carrey: “Mi dissero che avrei avuto 10 minuti di vita”

Jim Carrey racconta di quella volta in cui ha pensato che la sua vita fosse giunta al termine

Pubblicato

su

jim carrey

Jim Carrey: un’autobiografia per scoprire tutti i segreti dell’attore

Jim Carrey è un attore che ha avuto una vita entusiasmante e ricca di successi, ma anche piena di sventure, come quando ha vissuto per un periodo della sua vita senza fissa dimora. Questa ed altre storie le ha raccontate nel suo libro autobiografico, Memoirs and Misinformation, pubblicato nel 2020. In occasione della presentazione del libro Jim Carrey è stato ospite di Jimmy Fallon nel suo show, dove ha anche raccontato di quella volta in cui gli è stato detto che gli rimanevano 10 minuti di vita.

Jim Carrey: “Mi è stato detto che avevo 10 minuti di vita”

La copertina del libro è una foto che ritrae l’attore canadese in un‘espressione di grande dolore e sofferenza. Jim Carrey ha raccontato la ragione di quella fotografia: è la rappresentazione della sua reazione quando un giorno, mentre si trovava alle Hawaii, il suo agente gli ha fatto una chiamata per dirgli che l’isola stava per essere bombardata da alcuni missili e che quindi, molto probabilmente, sarebbe morto. Carrey ha dichiarato: “La copertina è in realtà la mia faccia dopo che mi è stato detto che avevo 10 minuti di vita. Era completamente reale per noi“.

Memoirs and Misinformation jim carrey
La copertina del libro autobiografico Memoirs and Misinformation

Jim Carrey: i pensieri avuti nei 10 minuti prima della possibile morte

Carrey ha poi continuato raccontando la paura vissuta in quella situazione e il timore della possibile morte imminente: “Ho iniziato a pensare: “OK cosa posso fare con quest’ultimo momento di vita”. Ho quindi deciso di fare un elenco di cose di cui essere grato e onestamente non riuscivo a smettere di pensare a cose meravigliose che mi erano successo e le fortune che avevo avuto. È stato piacevole“.

Per fortuna, l’attacco missilistico non è avvenuto: “Sono arrivato a un punto di totale gratitudine circa due minuti di prima di scoprire che in realtà non stava succedendo nulla. Tutto quello che avevo intenzione di fare era chiudere gli occhi ed essere grato perché è stata una bella vita“.

Il ritiro dagli schermi: “Ho fatto abbastanza. Sono abbastanza”

Jim Carrey, forse anche a causa di questa avventura, ha deciso di ritirarsi dalle scene. “Mi piace molto la mia vita tranquilla, e amo davvero dipingere su tela, e amo davvero la mia vita spirituale, e mi sento bene. E questo è qualcosa che potresti non sentire mai dire più da un’altra celebrità. Ho abbastanza. Ho fatto abbastanza. Sono abbastanza“. Potrebbe tornare a recitare solo nel caso in cui gli arrivasse un’occasione davvero imperdibile: “Se gli angeli portano una sorta di sceneggiatura scritta con inchiostro dorato, questo mi dice che sarà davvero importante che le persone lo vedano, potrei anche tornare. Potrei riprendere lungo la strada, ma ora mi sto prendendo una pausa“.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014