Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

La rivincita di Pucci: lui viene sostituito, ma i programmi sono un flop

Il pubblico è tutto dalla sua parte

Pubblicato

su

Andrea Pucci Instagram

Andrea Pucci nostalgico: il pubblico si schiera con il conduttore sostituito

Andrea Pucci ha deciso di svuotare completamente le sue scarpe di sassolini accumulati dopo aver perso la conduzione di alcuni programmi. Lo fa come suo solito con ironia pungente e senza esagerare con i toni, ma reclama in maniera evidente i risultati ottenuti in passato, con la consapevolezza di chi sa di interpretare i malumori del pubblico per la sua sostituzione.

Telegram Invito LaWebstar

La pupa e il secchione cambia (in peggio) e lui esulta

Primo bersaglio della sua rivincita è stato La pupa e il secchione show, che affidato a Barbara d’Urso si è rivelato un contenitore ben lontano dalla leggerezza della versione Pucciana, ovvero La pupa e il secchione e viceversa. Dopo le reazioni negative espresse sui social da alcuni utenti circa la nuova edizione, Andrea Pucci ha fatto notare il suo nervo scoperto, condividendo lo sdegno per le modifiche apportate allo show.

Invidia? Non proprio, più che altro delusione per aver visto stravolgere i canoni del programma che, quando condotto da lui, era riuscito a divertire senza mai oltrepassare la soglia dell’eccesso di trash.

Andrea Pucci Pupa e Secchione

Andrea Pucci ricorda i bei tempi di Big Show

Oggi è invece il momento di rivolgersi a Big Show, anche questo colpito dal cambio di conduzione. Ora guidato da Enrico Papi, il programma ha suscitato ancora una volta un’ondata nostalgica del pubblico, che si chiede a gran voce il perché della sostituzione di Andrea Pucci. Lui ancora una volta ha messo i puntini sulle “i”. Il suo ultimo post su Instagram è infatti un omaggio a se stesso: “Un mio nostalgico mi ha inviato questo video e mi ha ricordato quanto era vivace e divertente il mio big show”.

Pucci via, arriva un flop: due indizi fanno già una prova

Le rivendicazioni del comico e conduttore sono difficili da incasellare nel reparto “invidie” proprio perché il cambio di rotta è stato tanto netto quanto poco attraente agli occhi del pubblico e invita a domandarsi il motivo di tali scelte. Le nuove versioni de La pupa e il secchione e di Big Show hanno in comune il sospettoso ritorno in palinsesto di Barbara d’Urso ed Enrico Papi, che odorano fortemente di risarcimenti ad hoc per due volti a cui, per qualche motivo, Mediaset sembra proprio non saper rinunciare.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014