Connettiti con noi

PROGRAMMI

Leandro e Maria Paola, i tradimenti e la sofferenza: si chiude un’altra busta a C’è Posta per Te

La seconda storia a C’è Posta per Te è quella di Leandro e Maria Paola

Pubblicato

su

maria de filippi

C’è Posta per Te: storia di un matrimonio saltato per due volte

A C’è Posta per te, come al solito, è arrivato il momento dei fazzoletti. I protagonisti della seconda storia della serata sono stati Leandro e Maria Paola: lui chiama lei, per chiederle scusa. Scusa per averla tradita e averla lasciata, cancellando quindi i progetti di nozze per ben due volte. Anche questo, nonostante l’estrema educazione e semplicità di Maria Paola, è stato un osso duro per Maria: la sofferenza di lei è stata troppa, e non solo a causa dei tradimenti.

C’è Posta per Te: Maria Paola fa un delicato racconto sulla salute mentale

Maria Paola è entrata in studio con estrema gentilezza e grande eleganza. Sentita la versione di Leandro, ha rivolto per tutto il tempo (o quasi) la parola a Maria, che ha subito instaurato con la ragazza un dialogo sincero. Se Leandro ha più o meno raccontato la verità, Maria Paola dall’altra parte ha sofferto anche troppo per tutta la vicenda. Queste le parole estremamente sincere e reali al tempo stesso, di Maria Paola:Ho scoperto gli attacchi di panico: non riuscivo più a essere serena, avevo crisi in cui svenivo. Non ero più in grado di stare a contatto con il pubblico: il mio lavoro, che ho dovuto lasciare. Ho iniziato a prendere psicofarmaci per mangiare e dormire”. E poi la dolce quanto forte rinascita, confidata a Maria ed anche a tutto il pubblico a casa/in studio: “Non mi curavo più, poi un giorno in tuta e spettinata vado a fare la spesa con mia madre e ricevetti un complimento: mi sono sentita rinata”. A questo punto Leandro si è rivolto direttamente a Maria Paola.

maria paola c'è posta per te

Le parole di Leandro e l’intervento di Maria: “Lei è molto buona”

Leandro, in lacrime più o meno dall’inizio, ha poi rivolto queste parole alla sua Maria Paola: Amore mio, ti chiedo di essere tu il mio domani. Sono tanti mesi che non stiamo insieme. Hai sofferto tantissimo, non te lo meriti. Ti ho lasciato due volte ma se ora sono qui è perché ho capito che voglio te accanto a me. Non sono nessuno senza te. Ti amo tantissimo e ti prometto che tornerò l’uomo che hai conosciuto 11 anni fa”.

Maria Paola, però, è sembrata davvero troppo provata non solo agli occhi di Maria ma anche a quelli del pubblico, che infatti l’hanno sostenuta con fragorosi applausi. A questo punto Maria ha deciso di tentare l’ultima strada: forse Leandro ha avuto paura della responsabilità. Forse, essendosi loro conosciuti a soli 18 (lui) e 15 anni (lei), tante cose sono andate perse. Forse può valere ancora la pena provarci. Ma Maria Paola non è in grado: “Mi sono sentita in gabbia, io vorrei un attimo respirare Maria”, e Maria ha immediatamente capito. Niente suggerimenti o insistenze: la busta è stata chiusa.

L’ultimo commento su questa storia è stato ancora quello di Maria, stavolta rivolta a Leandro: “Lei è molto buona e ti vuole bene, bisogna effettivamente capire se gli manchi. Ma non è una bugiarda”.

leandro c'è posta per te

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.