Connettiti con noi

Cinema e Teatro

Liliana Cavani: “Oggi non si esce più per andare nelle sale cinematografiche”

Le parole della regista e sceneggiatrice sulla questione

Pubblicato

su

liliana cavani

Liliana Cavani sul cinema oggi: il parere della regista

La regista e sceneggiatrice Liliana Cavani ha parlato dello stato di salute del cinema, oggi. Se è vero che l’avvento di piattaforme a pagamento per la visione di film/serie tv, ha convinto molte persone a rinunciare all’esperienza della visione di film al cinema, andare al cinema continua ad essere un’esperienza.

E non di poco valore. Vedere un film o una serie tv a casa, comodamente posizionati sul proprio divano, non riuscirà mai a sostituire la visione del film in sala, almeno per coloro che il cinema lo amano. Leggere il presente, ad ogni modo, può essere un modo attraverso il quale interrogarsi circa le modalità di fruizione, anche future, della stessa esperienza in sala.

“Sembriamo tutti mezzi ammalati, non vogliamo più uscire”

Liliana Cavani ha voluto parlare dello stato di salute del cinema attuale, o meglio delle sale cinematografiche. Andare al cinema è anche un’esperienza sociale, oltre che di godimento personale. Lo sa bene la regista, che infatti ha confidato per Adnkronos: “Oggi, a causa della concorrenza della tv e delle piattaforme, non si esce più per andare nelle sale cinematografiche. Sembriamo tutti mezzi ammalati, non vogliamo più uscire, andare nei luoghi di persona, ci rinchiudiamo a casa“.

Ancora: “Questo mi spiace molto, perché comporta una diminuzione dello status umano“. La regista ha insistito sul fattore umano della questione, tornando con il pensiero al passato: “Da sempre, da quando sono nati i teatri, dalla Grecia alla Roma antica, c’è sempre stata la possibilità di condividere le cose comuni, e questo ha un grande significato. Si assiste tutti insieme, si commenta, e questo ci permette di contattarci, di acquistare qualcosa. É un valore che giova all’uomo anche psicologicamente“.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014