Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Lorella Cuccarini sostituisce Barbara d’Urso la domenica pomeriggio: l’ipotesi sul futuro di Mediaset

Dalla ballerina provetta alla ballerina professionista: la parabola dello share

Pubblicato

su

barbara d'urso e lorella cuccarini

E se al posto di Barbara d’Urso arrivasse davvero Lorella Cuccarini? Eppure non più di due anni fa, quando la pandemia era uno di quei fenomeni più probabili da “vivere” al cinema che nella quotidianità, sarebbe stato del tutto inimmaginabile pensare che Mediaset avrebbe potuto fare a meno di una conduttrice come Carmelita. “Donna dei record”, “Re Mida di Mediaset”, “la Reginetta degli ascolti tv”, soprannomi che sembrano stare larghi ora alla d’Urso, vittima a sua volta di un girone dantesco che sembra farle vivere sulla propria pelle quel che prima ha involontariamente inflitto a molti colleghi. Gli ascolti, volgarmente spiegandolo, non sono più quelli di una volta e sembra esserci volontà in quel di Mediaset di cambiare schema, rinnovare il cast e dare una rinfrescata alle pareti degli studi di Cologno Monzese.

Barbara d’Urso: il declino è un abbaglio

Sembra doveroso dissociarsi un po’ da chi condanna la d’Urso alla decadenza e al contempo necessario sottolineare come i suoi “bassi e drammatici ascolti odierni” si attestino attorno a cifre che per numerosi volti noti dello spettacolo e colleghi della d’Urso rappresentino tuttora un “ottimo risultato”. Lady Cologno sembra pagare oggi molto più il prezzo di essere riuscita in passato a toccare uno share da capogiro e, come è noto, tanto più in alto si sale tanto più si deve tenere conto che farà più male cadere. Tralasciando però analisi e storicità del “declino”, agli atti Mediaset sembra aver messo l’intenzione di cambiare: una volontà già palesata in questi ultimi mesi con decisioni prese una dopo l’altra e quasi tutti a “sfavore” della d’Urso.

Barbara d’Urso: la chiusura di Live – Non è la d’Urso e Domenica Live in stallo

Dapprima la chiusura anticipata di Live – Non è la d’Urso compensata da un prolungamento di Domenica Live; ora l’incertezza sul futuro della d’Urso nei termini della domenica pomeriggio. Si vocifera in maniera insistente che potrebbe non esserci una nuova stagione di Domenica Live nonostante nel corso dell’ultima puntata del programma, andata in onda il 23 maggio scorso, la d’Urso abbia salutato il pubblico con il più classico degli ad maiora, lasciando intendere che ci sarebbe stato un nuovo e spumeggiante inizio a settembre. Che qualcosa a settembre vedrà la luce, è indubbio, ma non è così scontato che porti la firma e il volto di Lady Cologno: qualora Mediaset confermasse l’ipotesi che sta circolando in queste ore, a veder nuova luce in autunno potrebbe essere non Domenica Live ma un format del tutto nuovo e che vedrebbe al timone una delle recenti protagoniste uscenti di Amici di Maria De Filippi, Lorella Cuccarini. Dopo la piacevole e spiacevole esperienza in Rai al fianco di Matano in quel de La Vita in Diretta, pare che la Cuccarini sia tornata a familiarizzare molto bene con le telecamere e con il pubblico, confermando il suo indice di gradimento successivamente a Mediaset in veste di professoressa del talent della De Filippi.

L’ipotesi Cuccarini nella Mediaset del dopo d’Urso

Un volto noto, già “rodato”, che piace al pubblico: così la Cuccarini, velatamente in sordina, potrebbe aver sbaragliato la concorrenza ipotetica di colleghe del calibro di Adriana Volpe (destinata quasi con certezza ad accompagnare Signorini al Grande Fratello Vip) e di Elisa Isoardi, ex naufraga dell’Isola dei Famosi che potrebbe decidere di rimanere in quel di Mediaset, dove i riflettori le hanno conferito nuova aurea e brillantezza, la stessa un po’ appannata di cui godeva in Rai ai tempi de La Prova del Cuoco. Come dire, da parabola, se le lezioni mattutine e quotidiane di ballo non rendono più giustizia alla d’Urso da un po’, qualora venissero mai confermate le voci, Mediaset avrebbe puntato a ingaggiare direttamente una ballerina professionista.