Connettiti con noi

MUSICA

Mahmood: “É colpa di chi sta sul palco”, il commento su Rhove

Le parole del cantante sanno di aperto rimprovero

Pubblicato

su

mahmood rhove

Mahmood: il commento sul comportamento di Rhove

Anche Mahmood nelle ultime ore è tornato sulla questione sollevata da Rhove al suo ultimo concerto: e che è costata al trapper di Shakerando una vera e propria pioggia di critiche. I primi sono stati i Pinguini Tattici Nucleari: ma loro hanno solo “aperto la fila”.

Mahmood: “Vedo gente che si lamenta”

Insomma, la questione affrontata da Mahmood è quella per la quale Rhove, al suo ultimo dj set se l’è letteralmente presa con il pubblico, colpevole di non ballare o comunque di non dare segni di divertimento. Responsabilità, in teoria, che dovrebbe prendersi (perché effettivamente ce l’ha) il cantante o insomma la figura che in quel momento svolge il suo lavoro. É come se in una sala dove si esibisce un comico nessuno ride, be’, il pubblico potrebbe pure sentirsi a disagio ma c’è di fatto qualcosa che non va.

Frasi come: “Non avete ancora saltato un cazz*, non esiste!“, rivolto ad un pubblico che in quel momento – tralasciando il fattore economico – ha scelto di essere lì per te, è apertamente irrispettoso. Frasi riprese, come si è detto, non solo da Mahmood ma anche dai Pinguini e da Salmo. Mahmood, comunque, ha voluto dire la sua. Nell’ultimo concerto live, ha infatti dichiarato: “Ultimamente vedo gente che si lamenta di pubblici smorti, ma quello che dico è: se la gente non se move è colpa di chi sta sul palco, no?.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014