Connettiti con noi

MUSICA

Marilyn Monroe nelle canzoni: la musica che si ispira alla diva di Hollywood

Il mito di Marilyn oltre il cinema: i successi musicali ispirati alla diva

Pubblicato

su

Marilyn Monroe interpretata da Madonna in Material Girl

Marilyn Monroe oltre il cinema: il mito della pin-up americana per eccellenza tradotto nel mondo della musica. Marilyn Monroe, la diva del grande schermo ma anche icona della moda e indiscutibilmente uno dei personaggi più celebri dello showbiz del Novecento, ritorna in strofe, ritornelli ben oltre la sua stessa voce. Se noti sono i successi musicale della poliedrica attrice come Diamonds Are a Girl’s Best Friend o I wanna be Loved by You, ancor più sono quelli di artisti che negli anni hanno voluto parlare della diva, renderle omaggio con canzoni appositamente studiate sulla sua personalità. Da Candle in the Wind di Taupin ed Elton John a Vogue di Madonna passando per l’omonima Marilyn Monroe di Pharrell Williams: tutte le canzoni e i testi che celebrano Norma Jeane Mortenson Baker.

Marilyn Monroe oltre il cinema: il mito celebrato nella musica

Tra i tanti modi in cui è possibile celebrare Marilyn Monroe in un giorno simbolico come oggi, 1 giugno, in cui la diva avrebbe compiuto 95 anni, c’è indubbiamente parlare di lei in termini musicali. Se la moda le rende oggi omaggio per lo scollo all’americana e le camicie annodate sul ventre, il cinema non può che omaggiarla riproponendo spezzoni di grandi classici del grande schermo, pellicole entrate di merito nella storia del cinema come A qualcuno piace caldo, Quando la moglie va in vacanza e Gli uomini preferiscono le bionde. Anche la musica, dicevamo, vanta però una lunga sfilza di canzoni, tralasciando quelle della stessa Marilyn, che parlano della Monroe, che ne ricordano il fascino e la sensualità rendendola diva immortale.

Candle in the Wind, il successo di Elton John ispirato a Marilyn Monroe

Tra le più celebri canzoni che parlano di Marilyn Monroe c’è per certi versi in maniera poco nota la celebre Candle in the Wind scritta da Bernie Taupin ed Elton John. Il brano, scritto nel 1973, scoprì il successo mondiale nel 1997 quando ad essere trasmesso fu il suo riadattamento per la morte di Lady Diana: in pochi infatti sanno che quando venne scritto, nel ’73, gli autori presero spunto proprio da Marilyn Monroe per parlare di un tema tristemente noto nel mondo dello spettacolo, la morte prematura all’apice della carriera proprio come quella della Monroe deceduta a soli 36 anni, pochi mesi dopo l’Happy Birthday Mr. President cantato a Kennedy.

Marilyn Monroe, la musa di Madonna e Lady Gaga

Non ha mancato di guardare alla Monroe nemmeno Madonna e in più di un’occasione. Nel video musicale del brano Material Girl il rimando è più che lapalissiano nel momento in cui Madonna entra in scena rievocando il set di Gli uomini preferiscono le bionde e mostrandosi quindi con diamanti, boccoli e l’iconico vestito in raso di seta color rosa shocking. Si annovera poi ancheVogue, sempre di Madonna: in questo caso l’omaggio sembra sia da allargarsi alle “grandi” dello schermo ma visivamente è Marilyn Monroe a prevalere, personificata ancora una volta da Madonna stessa. Più diretta e chiara Who killed Marilyn? dei The Misfits, il gruppo fondato da Glenn Danzig.

Nel celebre album Born This Way,tra i più apprezzati di Lady Gaga, Marilyn Monroe trova spazio nella canzone Government Hooker: “Put your hands on me John F. Kennedy“. Successivamente, su Twitter, la Germanotta spiegò di essersi ispirata per questo brano alla pin-up americana ed altre donne che vorticarono attorno alla politica. Sempre Lady Gaga citerà una seconda volta Marilyn in Dance in the Dark: “Marilyn, Judy, Sylvia, tell’em how you feel, girls. Work your blonde Benét Ramsey, we’ll haunt like Liberace“.

Marilyn Monroe di Pharrell Williams e Nicki Minaj

Monroe” canta poi Robbie Williams in The Actor, pubblicata nel 2006. “She got the nickname porta bubble Joan, they found her dead, dead as nails at home. And she said, I’m gonna be another Marilyn. Bleach my hair and get real thin, and everybody’s gonna wanna dance with me“, le parole degli Stereophonics in She Takes Her Clothes Off. Molto più recente l’omonima Marilyn Monroe, canzone contenuta nell’album G I R L di Pharrell Williams pubblicato nel 2014, stesso titolo scelto anche da Nicki Minaj che nella sua Marilyn Monroe, scrive: “A volte mi sento come Marilyn Monroe, sono insicura, sì commetto errori e a volte mi sento come al termine del percorso“.

Marilyn Monroe in Italia: Giuni Russo e Achille Lauro

Si come Marilyn Monroe, chitarra in perla Billie Joe, suono per terra come Hendrix, Viva Las Vegas come Elvis, oh Rolls Royce“, cantava sul palco del Festival di Sanremo Achille Lauro, citando la diva nel 2020. Rimanendo in Italia, ben prima di Lauro però, fu Giuni Russo a nominare la Monroe in Amore Speciale, brano contenuto in The Complete Giuni Russo: “Amiamo Greta, Brigitte Bardot, ci rispecchiamo in Marilyn Monroe“.

Le canzoni su Marilyn Monroe: la playlist

  • Candle in The Wind – Bernie Taupin e Elton John (1973)
  • Who Killed Marilyn? – The Misfits (1981)
  • Material Girl – Madonna (1985)
  • Vogue – Madonna (1990)
  • She takes her clothes off – Stereophonics (1997)
  • Amore Speciale – Giuni Russo (2003)
  • The Actor – Robbie Williams (2006)
  • Dance in the Dark – Lady Gaga (2010)
  • Government Hooker – Lady Gaga (2011)
  • Marilyn Monroe – Nicki Minaj (2012)
  • Marilyn Monroe – Pharrell Williams (2014)
  • Rolls Royce – Achille Lauro (2020)

Ascolta su Spotify la nostra playlist Marilyn Monroe nelle canzoni: la musica che si ispira alla diva

Advertisement

Più Musica

Advertisement

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.