Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Megan Gale, la confessione di Vanzina: il no ad una scena di nudo

Le rivelazioni del regista Enrico Vanzina

Pubblicato

su

megan gale vanzina

Megan Gale: la rivelazione di Enrico Vanzina

Megan Gale è tornata al centro del gossip per una confessione del regista Enrico Vanzina. Lei, modella australiana conosciuta ai più (ma non solo) per essere stata la protagonista degli spot Omnitel e poi Vodafone, è sparita dalle scene. Nel frattempo Vanzina ha fatto alcune interessanti rivelazioni su Megan.

“Era nera. Pensava fosse lei”

Vanzina intervistato per Il Messaggero ha parlato di Megan Gale, e ha rievocato un preciso momento: “Nel film con Boldi e De Sica Megan Gale non voleva essere ripresa e per una scena sotto la doccia, utilizzammo una controfigura. Alla prima cominciò ad urlare ‘stop the film!’. Era nera. Pensava fosse lei“. E poi, la domanda del giornalista se nel 2000 per Vacanze di Natale è stata imposta proprio la Gale. La risposta è stata affermativa: “. E la prima volta che venne sul set, all’alba, senza trucco, rimanemmo un po’ così. Sempre bella, ma diversa. E poi molto alta. Le bellissime devono essere come Liz Taylor: piccoline“.

Che fine ha fatto Megan Gale

Megan Gale, dopo un periodo di grande successo negli anni 2000, è scomparsa dalle scene. La modella è tornata a vivere in Australia e fa coppia con lo sportivo Shaun Hampson da cui ha avuto due figli: River Alan Thomas Hampson (8 anni) e Rosie May Dee Hampson (5 anni).

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014