Connettiti con noi

TREND

Nicotina: dopo il tabacco, sono le melanzane a contenerne di più

Nicotina e ortaggi, che cosa c’entrano l’uno con l’altro? Più di quello che immagini

Pubblicato

su

nicotina melanzane

Nicotina e melanzane: il rapporto

Chi pensava che la nicotina fosse un composto organico presente o contenuto solamente nel tabacco, ovviamente sbaglia: oltre al tabacco infatti, la nicotina è presente in diverse solanacee, e tra queste ci sono proprio le melanzane.

Nicotina in natura: la famiglia delle solanacee

La nicotina è presente in natura ben oltre il tabacco, ma questa è cosa risaputa. Non tutti però hanno magari idea di quali siano effettivamente le piante o anche alimenti di ordinario consumo umano all’interno dei quali è contenuta, come le melenzane. La nicotina è infatti contenuta in numerose solanacee, ovvero la famiglia di angiosperme dicotiledoni, famiglia che a sua volta contiene proprio numerosi ortaggi come patate, pomodori, peperoni e simili. La melanzana però è più particolare per un motivo preciso quando parliamo di nicotina.

10 kg di melanzane: l’equivalente di nicotina contenuta in una sigaretta

Non tutti sanno che la melanzana, che in termine tecnico è una solanum melongena, è uno degli ortaggi che in natura contiene alcaloidi più o meno attivi o più o meno velenosi, proprio come la nicotina. Diversamente da patate e peperoni però, pare proprio che la melanzana sia seconda solamente al tabacco stesso per contenuto di nicotina al suo interno. Curioso è infatti sapere il rapporto: pare infatti che in 10 kg di melanzane venga soddisfatta la quantità di nicotina che è contenuta in una sigaretta. Ovviamente parliamo di 10 kg, una quantità che supera in modo più che esagerato la quantità di melanzane che è solito consumare una persona. La percentuale di nicotina all’interno di una singola melanzana è di fatto del tutto trascurabile.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.