Connettiti con noi

Attualità

Raz Degan, il dolore sui social: “Crimini contro l’umanità”

Il dolore del modello sui social

Pubblicato

su

raz degan

Raz Degan e il dolore per quello che sta accadendo dopo l’attacco di Hamas a Israele: “Non è guerra e non è politica, sono crimini contro l’umanità”

Parole forti, di dolore e di condanna, quelle che arrivano su Instagram scritte dal pugno del celebre modello Raz Degan. Il commento e la riflessione arriva in queste ore a margine di quello che di atroce sta accadendo lungo la striscia di Gaza tra israeliani e palestinesi.

Ciò che sta accadendo in Israele negli ultimi giorni non è guerra, non è politica: sono crimini contro l’umanità. – scrive Raz Degan con il cuore a pezzi – Sono devastato dagli atti di terrorismo commessi. Quando bambini di uno, 2, 3 o 4 anni vengono rapiti e uccisi, altri picchiati e gettati nei pollai e altri usati come scudi umani non ci sono scuse o giustificazioni. [..] Questi sono atti barbarici mirati che non possono essere confusi con la politica né la guerra e non possono essere tollerati in alcun modo. E ancora, sempre Raz Degan, originario di Israele: “Il mio cuore piange per le oltre mille vite tolte da sabato, per i bambini, le ragazze e le donne torturati, per le famiglie distrutte e per coloro che continuano a lottare per proteggere i loro cari. Di fronte a queste atrocità, non possiamo restare in silenzio. Non possiamo ignorare la realtà di quanto sta accadendo. Non possiamo permettere che la nostra indifferenza prevalga sulla decenza dell’umanità stessa“.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014