Connettiti con noi

Attualità

Roberto Vannacci: “Devo cavalcare l’onda perché non mi travolga”

Le intenzioni del generale, ora che è stato sostituito al comando dell’Istituto geografico militare di Firenze

Pubblicato

su

Roberto Vannacci

“Voglio dimostrare di non essere omofobo e razzista”: parla il generale Roberto Vannacci

Sebbene il suo libro, Il mondo al contrario, abbia scatenato un ampio dibattito e continui a generare polemiche e confronti nell’opinione pubblica, il generale Roberto Vannacci si dichiara stupito dal sollevamento di tale “polverone” mediatico.

“Non avrei mai immaginato questo”, ha dichiarato il generale nel corso di un’intervista rilasciata al settimanale di gossip Chi. Forse non avrebbe immaginato nemmeno la rimozione dal suo precedente incarico, ma Vannacci guarda già al futuro, con apparente consapevolezza. Resto un soldato. Devo cavalcare l’onda perché non mi travolga. Dimostrare che non sono omofobo, razzista o russofilo. Poi si vedrà”, ha concluso Vannacci raccontando le sue attuali intenzioni.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014