Connettiti con noi

GOSSIP

Sarah Nile da poco mamma: “Licenziamento in tronco e senza preavviso”

L’ex gieffina ha voluto condividere sui social che cosa le è accaduto nell’ultimo periodo

Pubblicato

su

sarah nile licenziamento

Sarah Nile: il licenziamento a pochi mesi dal parto

L’ex gieffina Sarah Nile ha voluto parlare sui social del licenziamento che le sarebbe stato comunicato a pochi mesi dalla nascita della sua seconda figlia, Evah. Sarah ha voluto portare il suo esempio per parlare di una questione – purtroppo – molto più diffusa.

C’è ancora nel mondo del lavoro attuale la problematica per la quale un datore di lavoro, a colloquio, si sente legittimato a fare specifiche domande, in caso davanti a sé abbia delle donne. Se hanno intenzione di avere dei bambini, può essere un esempio.

Il duro sfogo dell’ex gieffina: “Non mi torna, perché anche un’altra collega è stata licenziata”

Sarah Nile ha parlato del licenziamento che avrebbe ricevuto dall’ente per il quale lavora, sui social. Queste le parole dell’ex gieffina in merito: “È giusto essere obbligate a scegliere tra l’essere madre o la carriera? Credevo che una cosa del genere potesse accadere solo in un paese dove la donna ha zero diritti, in un ambiente di lavoro dove non esiste tutela, dove il compromesso è la regola (…) Ed è così che negli anni ho avuto la fortuna di lavorare in un contesto a me affine, di lavorare bene e con tanta passione“.

Fino al 07/09/2023, giorno in cui una lettera di licenziamento, in tronco e senza preavviso, ha fatto scoppiare la bolla mentale che mi ero costruita. Ci sono cose che non tornano. Non mi torna perché prima di me è stata licenziata un’altra collega che aveva appena partorito. Non mi torna perché a pochi giorni dalla raccomandata del 7 settembre anche un’altra collega è stata licenziata al terzo mese di gravidanza. E non mi torna soprattutto perché ho ricevuto la comunicazione di licenziamento a soli cinque mesi dalla nascita della mia splendida Evah (…)”.

La similitudine con protagonista Barbara d’Urso

Sarah Nile ha poi tracciato un interessante parallelismo con la situazione lavorativa di Barbara d’Urso, a Mediaset. Queste dinamiche mi fanno capire come devono essersi sentite personalità come Barbara D’Urso (paragonandolo al mio piccolo ovviamente) dove nonostante la propria professionalità, passione ed esperienza non hanno avuto la meglio. Che possa piacere o meno la signora d’Urso per anni è stata dedita a Mediaset“.

Implacabile stacanovista e camaleontica sempre capace di intrattenere il suo pubblico, pronta in ogni circostanza per i suoi fedelissimi ai quali anche lei non ha potuto rivolgere un pensiero o un ultimo saluto. Così come per il mio pubblico, i miei amati pazienti con i quali avevamo appuntamento fisso nei pomeriggi settimanali“. La delusione, tra le righe scritte dall’ex gieffina, è perfettamente percepibile.

sarah nile licenziamento

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014