Connettiti con noi

GOSSIP

Signorini: il coming out durante la confessione ad un cardinale

Il coming out di Signorini durante la confessione ad un cardinale

Pubblicato

su

Alfonso Signorini confessione coming out

Alfonso Signorini e la confessione al cardinale Martini

Alfonso Signorini è uno dei conduttori che in tv più di tutti ha portato al centro dell’attenzione, condannandola, l’omofobia, raccontando tutto di se stesso e del suo coming out. Attraverso il suo GF Vip in più di un’occasione Signorini si è speso per la sua battaglia, spesso ricorrendo a rivelazioni o racconti estremamente personali. Questa volta però non è stato lui a parlare del suo coming out bensì una persona a lui molto vicina.

Il coming out di Alfonso Signorini durante una confessione

La prima persona a cui Alfonso Signorini confessò la sua omosessualità fu un cardinale. A raccontare questo aneddoto molto intimo e privato è stata Maria Stefania Martini, sorella di Carlo Maria Martini, cardinale scomparso. Parlando a braccio del suo libro al Corriere della Sera, Maria Stefania ha infatti raccontato l’aneddoto che faceva riferimento ad un noto conduttore televisivo.

Signorini e il coming out a 39 anni

Nel mio libro ‘L’infanzia di un cardinale’ – ha raccontato la donna – ho citato una testimonianza di un noto conduttore. L’argomento era l’omosessualità di Signorini, che confidò a mio fratello le proprie sofferenze“, questa la dichiarazione. Lo stesso Signorini in passato aveva voluto parlare proprio dalle colonne del GF Vip del suo coming out, avvenuto quando era già adulto e aveva 39 anni. “Non avevo il coraggio di parlarne ai miei genitori – aveva raccontato il conduttore – Una domenica sono andato a mangiare da loro come facevo tutte le domenica e davanti alla gallina bollita ho fatto un respirone“.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014