Connettiti con noi

PROGRAMMI

Superquark, questa sera l’ultima puntata: anche la tv dirà addio a Piero Angela

Questa sera l’addio della tv al grande Piero Angela: l’ultima puntata di Superquark

Pubblicato

su

Piero Angela Superquark

Superquark: questa sera la tv dirà addio a Piero Angela

Questa sera verrà trasmessa l’ultima vera puntata di Superquark che segna la definitiva uscita di scena dalla tv italiana di Piero Angela, morto lo scorso 13 agosto. L’appuntamento è previsto questa sera, alle 21:20 su Rai1: così il pubblico, mercoledì 24 agosto, dirà addio al grande Leonardo Da Vinci, come lo ha descritto il figlio Alberto, dei nostri tempi.

L’ultima puntata di Superquark: Piero Angela esce di scena

L’ultimo saluto in camera ardente c’è già stato, ma a tutti gli effetti avverrà stasera l’ultimo saluto al grande ed unico Piero Angela. Un volto familiare, una persona distinta, di cultura e scienza che non ha mai smesso, nemmeno in punto di morte, di avere voglia di insegnare, di spiegare. Spiegare anche che si può morire, che si può finire di vivere a patto però di poter confessare di aver vissuto, come recitava Pablo Neruda.

“Gli ultimi ghiacci”, la puntata che Piero Angela voleva registrare a tutti i costi

Questa sera su Rai1 verrà trasmessa a tutti gli effetti l’ultima puntata di Superquark. Un luogo di cultura, lo studio dal quale Piero Angela per oltre 50 anni ha parlato al pubblico. Il santuario dal quale ha cercato di spiegare fenomeni complessi, da quelli culturali a quelli scientifici, nella maniera più chiara e semplice.

Piero Angela esce definitivamente di scena con l’ultima puntata di questa. Ci parlerà ancora e lo farà del suo argomento prediletto, quello che più gli è stato a cuore anche in punto di morte: il futuro del pianeta. “Cercate di fare anche voi la vostra per questo nostro difficile Paese“, ha scritto Piero Angela in una lettera, la sua ultima lettera, il suo ultimo modo per dire addio. L’ultima puntata di stasera porta il titolo Gli ultimi ghiacci, una puntata che Piero Angela sapeva sarebbe stata l’ultima che avrebbe registrato. Una puntata che voleva registrare a tutti i costi sapendo che ben presto non avrebbe più avuto modo di farlo.

“Non capivamo perché insistesse tanto”

Ora che Piero Angela non c’è più c’è chi lo ricorda. E chi lo fa parla proprio della pressione che lo studioso aveva fatto per registrarla in fretta: “Non capivamo perché insistesse tanto, c’era una specie di ansia. Poi ci siamo resi conto che sentiva arrivare la fine e voleva chiuderlo prima di andarsene“, sono state le parole rilasciate dal produttore di SuperQuark a La Repubblica.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.