Connettiti con noi

MUSICA

Tananai nella polemica, il pubblico attacca il cantante: “Mancanza di rispetto”

Che cosa è accaduto in occasione della tappa di Rovigo

Pubblicato

su

tananai polemica

Tananai nella polemica più dura: che cosa è accaduto a Rovigo

Tananai è finito nella più viva polemica, nelle ultime ore. Il cantante doveva esibirsi nell’ambito dell’Elysium Festival, a Rovigo (più precisamente al Palazzo Rosso, a Polesella). Qualcosa però è andato ampiamente storto.

Stando al malcontento diffuso sui principali social (Instagram e Twitter), Tananai avrebbe adottato un comportamento poco rispettoso nei confronti del suo pubblico, pagante. E adesso è finito nel mirino proprio di quei fan.

Mistero Tananai sul palco: dove è finito il cantante?

Tananai è finito nella polemica e nel mirino dei fan. Ma si ripercorra l’accaduto con precisione. L’artista sarebbe dovuto arrivare nella cornice di cui sopra nella fascia oraria 23:30/00:00 per poi cantare per circa un’ora i suoi maggiori successi in musica. Pare però che le cose siano andate un po’ diversamente: il cantante non si sarebbe fatto vedere fino all’una del mattino.

A quel punto sarebbe salito sul palco per cantare poche canzoni (circa un quarto d’ora di esibizione), per poi andare nuovamente via. Un comportamento giudicato inaccettabile dai molti fan accorsi per vedere il loro beniamino. Non è finita qui, perché la stessa organizzazione dell’evento avrebbe rotto il silenzio sulla questione, con un commento su Facebook, di fatto attaccando Tananai.

Il messaggio dell’organizzazione: “Un enorme dispiacere”

Questo il messaggio su Facebook, che sarebbe stato rilasciato dall’organizzazione dell’evento: “Chiediamo ufficialmente scusa per il comportamento del cantante, il suo ritardo e la mancanza di rispetto“.

Una mancanza di rispetto “nei confronti dei partecipanti e dell’organizzazione che ha speso molto in tutto per regalare un evento unico; un enorme dispiacere a cui mai si sarebbe pensato. Condividiamo con voi il massimo dispiacere“.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.