Connettiti con noi

OROSCOPO

Tema Natale, la carta d’identità astrale: che cos’è e come si calcola

È la nostra carta d’identità astrologica e dice molto sulla personalità

Pubblicato

su

Tema Natale, la carta d'identità astrologica: che cos'è e come si calcola

Si chiama tema natale ma c’è anche chi lo conosce come tema astrale, carta natale, carta astrale, genitura, figura natività e chi più ne ha più ne metta. Spiegheremo qui di seguito dunque di che cosa si tratta. Propriamente che cos’è il tema natale, come può influenzare la nostra esistenza, come si calcola e perché si ritiene sia la chiave di lettura per conoscere psicologia e carattere della persona.

Tema Natale in astrologia: la carta d’identità astrologica

Ad Andy Warhol divertiva molto la sottile ironia della sorte del poter essere la persona giusta al posto sbagliato o di essere la persona sbagliata nel posto giusto in maniera del tutto indifferente, quasi a voler mettere alla prova il destino. Diametralmente opposta a quella di Warhol è la filosofia che sta alla base del concetto astrologico di tema natale. Che lo si chiami tema natale o carta della nascita, non fa alcuna differenza: addentrandoci nei meandri dei vocaboli astrologici, per tema natale da definizione si intende la raffigurazione simbolica relativa alla posizione dei pianeti – visti dalla Terra e da un preciso luogo e momento – nell’attimo esatto della nascita di una persona o dell’inizio di qualsiasi genere di evento, azione o attività.

Che cosa rappresenta il tema natale

Come è possibile dedurre, oltre le attività, ogni persona possiede un proprio specifico tema natale che, comunemente, viene raffigurato con un cerchio al suo interno suddiviso in 12 spicchi uguali a rappresentanza dei 12 segni dello zodiaco e avente come centro la Terra. La carta del tema natale, di per sé, non è di facile dimestichezza e i non addetti ai lavori potrebbero trovare di difficile interpretazione l’intreccio di linee, diametri e quadranti che potrebbero farlo apparire come un indistricabile susseguirsi di calcoli oscuri. Andando dunque oltre ciò che è proprio dell’astrologo che possiede le capacità per inerpicarsi nella matematica astrale, quello che ci interessa è porre l’attenzione su ciò che il tema natale rappresenta per ognuno di noi andando ad evidenziarne le potenzialità. Il tema natale può infatti trasformarsi in uno strumento efficace per il più eccellente dei carpe diem andando a individuare qual è il pianeta dominante per ogni settore della nostra vita, ove ad ogni pianeta corrisponderà una casa dei segni zodiacali.

Tema natale e destino

Il calcolo del proprio tema natale permette infatti di aver chiara conoscenza della posizione dei pianeti, ognuno di questi ricadente in una specifica casa dello Zodiaco, nell’esatto istante in cui una persona è nata, tenendo conto di tutti i fattori quali quelli temporali e quelli spaziali. Solo così infatti l’astrologo può ritenersi in possesso di tutti gli elementi necessari per andare a interpretare il cielo alla nascita di un individuo (o attività del caso) conoscendone meglio “il destino”. Il tema natale, assolutamente unico e personale, può suggerire all’astrologo numerosi informazioni quali il carattere della persona, gli interessi e anche quale sarà astrologicamente il suo destino. A differenza dell’oroscopo però, che varia di giorno in giorno, di mese in mese e così a seguire, il tema natale è unico e permanente, facendosi dunque mappa personale del proprio essere in quanto nato in un certo momento, in un certo luogo.

Proprio a rimarcare la differenza tra l’oroscopo e il tema natale di una persona, mentre nel primo si prende generalmente in considerazione la posizione del Sole nei vari Segni Astrologici dando luogo ad una lettura pur sempre “parziale” del destino, nel tema natale viene invece analizzata la posizione di tutti i pianeti nelle diverse case dello zodiaco.

Come calcolare il tema natale

Per un calcolo puntuale del tema natale occorre necessariamente conoscere al dettaglio alcune informazioni come l’ora di nascita, il più preciso possibile: per un tema natale eccellente sarebbe ottimale conoscere l’ora del primo respiro del neonato oltre alla data di nascita e il luogo. Date queste informazioni, l’astrologo sarà allora in grado di consultare alcune tabelle di riferimento chiamate effemeridi. Tabelle di calcolo appositamente pensate ove è possibile conoscere la posizione dei pianeti e dei punti cardinali in un dato arco temporale all’interno dell’anno e del giorno, andando dunque a fare riferimento all’anno e all’ora della nascita in questo caso della persona. Ad oggi, grazie ad internet, è possibile bypassare l’astrologo e affidarsi al calcolo del tema natale online, su appositi portali ove è richiesta la compilazione di alcuni campi: genere, nome, nazione, città natale, data di nascita e ora di nascita.