Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Abatantuono critico sui figli: “Abbiamo perso falegnami e idraulici”

Diego Abatantuono critico nei confronti dei “mammoni”, proprio come nella sua nuova commedia

Pubblicato

su

diego abatantuono

Diego Abatantuono critico nei confronti delle nuove generazioni di genitori e figli

Diego Abatantuono è pronto per tornare in scena con un nuovo film, una commedia: Il Mammone, e come si può dedurre dal titolo tutto ruota attorno alla figura di un figlio che nonostante l’età non riesce a staccarsi dai genitori.

Il ritorno di Abatantuono sul set con Il Mammone

Si chiama Il Mammone il nuovo film di Diego Abatantuono, una commedia che verrà trasmessa su Sky prossimamente e che prende spunto da un altro successo, quello del francese Tanguy. Recentemente intervistato dal Corriere della Sera, Abatantuono ha avuto modo di riflettere ampiamente sull’argomento ponendo sotto alla lente di ingrandimento proprio il rapporto genitori-figli.

“Generazione focalizzata troppo sul foglio di carta”

Un rapporto mutuato dal tempo sotto plurimi punti di vista. Concentrandosi poi sui figli, ammette Abatantuono che ci sia stato in qualche modo un errore da parte della generazione di genitori suoi coetanei. “Tanti si concentrano sulla mancanza del lavoro, sull’impossibilità economica, ma credo anche che la nostra generazione del dopoguerra si sia focalizzata troppo sul foglio di carta, dichiara l’attore. Il senso va da intendersi sulle aspettative dei genitori che avrebbero quasi forzatamente dirottato i figli verso una laurea “a tutti i costi”. “Si sono concentrati sul fatto che i figli non dovevano fare la fatica che hanno fatto i genitori – sempre Abatantuono – Si sono messi tutti a studiare, anche chi non era portato. Questa fissa di far studiare i figli ha prolungato il percorso scolastico e così nel frattempo abbiamo anche perso grandi falegnami, grandi idraulici“.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.