Connettiti con noi

Trend

Achille Costacurta e il pugno a un poliziotto: le scuse pubbliche del 18enne

Arrivano le scuse pubbliche da parte di Achille Costacurta, figlio dell’ex calciatore del Milan e Martina Colombari

Pubblicato

su

achille costacurta scuse

Achille Costacurta: scuse pubbliche per la Polizia di Stato, cos’è successo

Achille Costacurta chiede scusa dopo quello che sarebbe successo martedì, decisamente lontano dai riflettori delle telecamere, e lo fa a mezzo Instagram: il figlio di Martina Colombari e Costacurta chiede scusa alla Polizia dopo uno spiacevolissimo episodio a Milano.

La sfuriata contro un tassista, poi l’intervento delle Forze dell’Ordine

Non più tardi di ieri era stato Il Giornale a rilanciare la notizia che riguardava un episodio spiacevole e anche grave che vedeva al centro il 18enne Achille Costacurta. Parliamo del figlio dell’ex calciatore del Milan Costacurta e della modella e attrice Martina Colombari. Secondo quanto riportato dalla fonte, tutto sarebbe nato a bordo di un taxi sul quale viaggiava il 18enne. Non è chiaro quanto sia effettivamente accaduto ma, come riportato dalla fonte, sarebbe stato il 18enne a iniziare un diverbio seguito da gesti violenti nei confronti dell’auto. Una maleducazione e un’aggressività che avrebbero portato il tassista a chiedere l’intervento immediato da parte delle Forze dell’Ordine.

Le scuse pubbliche di Achille Costacurta alla Polizia su Instagram

Una volta arrivati sul luogo, i due agenti della Polizia si sarebbero subito confrontati con Achille Costacurta. Così ha riportato poi Il Giornale parlando di un gesto di resistenza da parte del 18enne che avrebbe sferrato un pugno ad uno dei due poliziotti. Una vera e propria sfuriata da parte del giovane Costacurta che gli sarebbe costata una denuncia da parte del poliziotto. Venuta a galla la notizia, questa è stata ripresa e rilanciata, scatenando non poche polemiche sul ragazzo accusato e rimproverato anche a titolo privato sui social. E proprio alla luce del fattaccio emerso, ieri nella tarda serata, proprio Achille Costacurta ha voluto pubblicare una storia. “Scusa…“, ha scritto il giovane 18enne, taggando la Polizia di Stato e facendo poi seguire 3 cuori.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014