Connettiti con noi

LIBRI

Addio a Gianni Celati: lo scrittore è morto a 84 anni

La triste notizia della morte dell’autore e documentarista

Pubblicato

su

Gianni Celati

Lutto nella letteratura: addio a Gianni Celati, nel 2013 portò a compimento la traduzione de l’Ulisse di James Joyce

Triste notizia nel mondo della letteratura: si è spento infatti a 84 anni Gianni Celati, scrittore, traduttore e critico letterario, noto soprattutto per aver dedicato gran parte della sua vita alla traduzione dell’Ulisse di James Joyce. Nato a Sondrio nel 1937, Celati si laureò in letteratura inglese all’Università di Bologna con una testi proprio sul drammaturgo irlandese.

Una vita dedicata alla letteratura, tra traduzioni, romanzi e insegnamento

Comiche, il suo primo romanzo, trovò pubblicazione nel 1971, lavoro al quale affiancò numerose traduzioni e collaborazioni con riviste letterarie come Periodo ipotetico. Dopo un lungo periodo all’estero, tornò in Italia una volta acquisita la cattedra al DAMS di Bologna, dividendosi così tra insegnamento e scrittura. Gianni Celati si dedicò ampiamente anche a prodotti documentaristici, come Strada provinciale delle anime, Il mondo di Luigi Ghirri e Case sparse. Visioni di case che crollano.

La triste notizia della morte

Nel 2013, portò a termine un lavoro lungo 7 anni, ovvero la faticosa traduzione dell’opera principe di Joyce, l’Ulisse, alla quale si dedicò con passione estrema e che gli costò anche a livello fisico. Il 3 gennaio 2022, si è tristemente spento a Brighton.

CONTINUA A LEGGERE SU LAWEBSTAR.IT

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.