Connettiti con noi

LIBRI

Addio a una delle voci più forti della letteratura spagnola: è morta Almudena Grandes

La letteratura spagnola è in lutto, Almudena Grandes è morta di cancro a soli 61 anni. Aveva scritto Le Età di Lulù.

Pubblicato

su

Almudena Grandes

Almudena Grandes Hernandez si è spenta sabato 27 novembre all’età di 61 anni, dopo un lungo periodo di malattia. Una grande scrittrice spagnola, una degli “sconfitti del XX secolo”, era sposata col poeta Luis Garcìa Montero. In Spagna, il suo paese, il mondo della letteratura e dei progressisti è in lutto per aver perso una delle sue voci più ispirate.

I temi di Almudena Grandes: dall’erotismo all’impegno politico

Nel 2018 aveva vinto il Premio Nazionale di Narrativa. Il suo primo romanzo risale al 1989 ed è anche uno dei suoi maggiori successi: Le Età di Lulù, un classico contemporaneo della letteratura erotica. Per la protagonista, Lulù, l’eros ha assunto la forma di un’ossessione, di un richiamo verso l’abisso, a causa del suo rapporto con Pablo, intellettuale d’opposizione della Spagna franchista, molto più vecchio di lei. La Grandes aveva approfondito il tema dell’erotismo a volte incontrollabile, della solitudine e dell’impegno politico anche nelle sue opere successive, come Ti chiamerò Venerdì, dove tutti i personaggi sono soli e indimenticabili in una Madrid vivace ma anche malinconica.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.