Connettiti con noi

Attualità

Alcol: l’Europarlamento cancella l’obbligo di riferimenti al cancro sulle etichette

Una scelta che, probabilmente, farà parlare già nell’immediato futuro

Pubblicato

su

Europarlamento vino decisione

La decisione in merito è stata presa martedì dal Parlamento Europeo

L’Europarlamento sceglie la linea morbida e blocca l’obbligo dei riferimenti in etichetta relativi al cancro per quanto attiene il vino e le altre bevande alcoliche. Una decisione maturata a seguito delle modifiche richieste al Cancer Plan comunitario, approvato poi martedì sera.

L’Europarlamento: nessun riferimento al cancro in etichetta per gli alcolici

Europarlamento vino decisione

Come si apprende da più parti, l’Europarlamento ha applicato alcune modifiche in merito al piano anti-cancro approvato poi martedì scorso, dove dal testo finale è stato espunto l’obbligo di apporre le avvertenze sanitarie in etichetta correlate al cancro, invitando i produttori però a migliorarle tramite l’inclusione di informazioni sul consumo moderato e responsabile.

L’alert sanitario riguarderà invece solamente l’abuso delle sostanza alcoliche, salvaguardandone il solo consumo e non mettendo in atto, quindi, una campagna di sensibilizzazione shock che andasse a ricalcare quella contro il fumo. Il Presidente della Coldiretti, Ettore Prandini, ha accolto con gioia la notizia, commentandola così come riporta Ansa.it: “Il Parlamento Europeo salva quasi diecimila anni di storia del vino le cui prime tracce nel mondo sono state individuate nel Caucaso mentre in Italia si hanno riscontri in Sicilia già a partire dal 4100 a.C.“.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.