Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Alex Belli si propone per l’Isola dei Famosi e ricorda il confronto con Rocco

Dopo questa dichiarazione arriverà la proposta?

Pubblicato

su

Alex Belli Isola dei Famosi

Alex Belli come “disturbatore” all’Isola dei Famosi: dopo il GF si propone nelle vesti di Capitan Morgan

Alex Belli tornerebbe volentieri all’Isola dei Famosi e non ha fatto mistero della cosa durante l’intervento a Isola Party, il format dedicato al commento del reality show. Vestito in abiti pirateschi, sorseggiando latte di cocco, Alex ha spiegato come basterebbe una chiamata per farlo volare in Honduras: “Se mi volete io prendo l’elicottero, mi lancio e vado a fare un po’ di scompiglio sull’isola. Il capitan Belli!”.

Telegram Invito LaWebstar

“A me piacerebbe tantissimo”: Alex Belli prova a tornare sulle spiagge dell’Honduras

Per se stesso suggerisce un ruolo simile a quello che appare in un altro reality simile, Supervivientes, l’edizione spagnola dell’Isola: “C’è il Capitan Morgan. In pratica è una figura particolare. Lui è un personaggio che scombussola i piani e fa i dispetti. Ruba le cose porta disordine. Quello è un ruolo che a me piacerebbe tantissimo”.

Il ritorno come concorrente dopo l’Isola del 2015?

Alex Belli all’Isola è già stato, partecipando come concorrente nell’edizione 10 del 2015, edizione in cui concorreva anche Rocco Siffredi. Famoso il siparietto che li vide divisi da un paravento, completamente nudi, alle prese con misurazioni hot. “Alessia mi chiese come mi sentivo a stare accanto a Rocco e io le dissi che mi sentivo piccolissimo. Io ringrazierò sempre Rocco perché disse ‘no Alex Belli è super anche in quello’. Ma la verità è che guardando lui mi sentivo un ragazzetto. Non si possono fare paragoni con lui fidatevi”, ha detto Alex tornando su quell’episodio.

Rocco Siffredi e Alex Belli nudi all'Isola dei Famosi 2015
Rocco Siffredi e Alex Belli all’Isola dei Famosi 2015

Le parole di Alex su Rocco Siffredi

Dopo il reality i due hanno avuto modo di approfondire la loro conoscenza: “Sono stato da Rocco dopo l’Isola che abbiamo fatto insieme. Tanti possono pensare che con lui si parli solo di un certo tipo di argomenti e invece non è così. Ho fatto due mesi con lui in Honduras a parlare di tutto durante le notti in cui tenevamo acceso il fuoco. Io e lui siamo tanto simili e abbiamo tante cose in comune. Quando siamo usciti dall’Isola mi chiamò e mi disse ‘Senti Alex ma te la senti di fare un film per me?’. Quindi questa cosa che avete pensato me l’aveva proposta sul serio, ma no, non lo farei”.