Connettiti con noi

SERIE TV

Alice Arcuri è Cecilia in DOC: l’attrice racconta il suo cattivissimo personaggio

Le parole dell’attrice sul suo personaggio nella fiction Rai

Pubblicato

su

Alice Arcuri Doc Cecilia Tedeschi

Il suo personaggio è odiato dal pubblico, e questo per lei è il migliore riconoscimento

Alice Arcuri è protagonista della serie Doc – Nelle tue mani, fiction Rai che sta facendo il pieno di ascolti. L’attrice interpreta per l’occasione Cecilia Tedeschi, primario dal “caratteraccio” che non fa nulla per rendersi meno antipatica. A spiegare come è riuscita a calarsi così bene nei panni di Cecilia Tedeschi è stata proprio Alice Arcuri, nel corso di una lunga intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni.

Alice Arcuri racconta la sua Cecilia di Doc

La domanda è inevitabile. Come è possibile rendere a schermo un personaggio così antipatico? “Non è stato difficile – spiega Alice Arcuri, che nella vita fa dell’ironia un mantra – quando il personaggio è scritto così bene, basta adeguarsi“. Certo il linguaggio, la postura e l’abbigliamento aiutano a trasmettere al pubblico tale atteggiamento di Cecilia Tedeschi, ma gran parte del merito va alla sua interprete.

Doc nelle tue mani serie tv

Il pubblico non perdona Cecilia Tedeschi: “Vipera bionda”

Sintomo di un lavoro ben fatto sono gli epiteti non proprio amorevoli destinati al primario di Doc, che il pubblico assegna tramite i social network al personaggio di Alice. “Il più carino è ‘vipera bionda’, e per me è un trionfo, vuol dire che sono stata brava”, racconta la Arcuri. Per tutelarla però dall’ondata di commenti negativi, gli altri membri della troupe della fiction hanno voluto dare un consiglio ad Alice. “Mi hanno consigliato di non aprire i social per un paio di settimane perché mi distruggeranno”, ha confidato l’attrice a Tv Sorrisi e Canzoni, avvertendo allo stesso tempo il pubblico: “La velenosità di Cecilia è solo all’inizio”.

CONTINUA A LEGGERE SU LAWEBSTAR.IT

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.