Connettiti con noi

GF VIP

Amaurys Peréz, il capriccio in confessionale al GF Vip: “A lui sì e a me no”

Amaurys Peréz amareggiato: lo sfogo ad Alfonso Signorini alla fine della terza puntata del GF Vip

Pubblicato

su

amaurys perez gf vip

Amaurys Peréz arrabbiato al GF Vip: “Non sto bene”

Non la prendete affatto bene Amaurys Peréz che potremmo dire sia l’Attilio Romita di questa terza puntata del GF Vip 7: esattamente come l’ex volto del Tg1, anche Amaurys è rimasto male del trattamento a lui riservato in puntata. Uno scontento che però viene manifestato direttamente a Signorini alla fine della puntata, durante le nomination nel confessionale.

Il rammarico del concorrente: lo sfogo durante le nomination

Un Amaurys Peréz quasi del tutto invisibile quello di questa terza puntata del GF Vip, ma il punto non è più nemmeno questo. Coinvolto in poche scomode dinamiche, il vero momento di Amaurys arriva solamente sul finale. E proprio sul finale Peréz confessa ed esterna a Signorini tutto il suo dispiacere con volto e voce molto cupa.

Antonino sì, Amaurys no: lo sfogo in confessionale

Non sto bene“, sono le prime parole pronunciate da Amaurys dentro la Casa del GF Vip 7, chiamato in confessionale per la nomination classica a termine della puntata. Dispiacere e un forte disappunto quello che di Amaurys che poi continua: “Voi lo sapete che sono dipendente“. Il dispiacere sembra derivare dal fatto che mentre Antonino ha potuto vedere una foto di sua figlia, questa sera nulla è stato mostrato allo sportivo. “Lo sapete che io sono dipendente da mia moglie e dai miei figli, perché avete mandato una foto a lui e a me no? Non sto bene“. Sembrano fare i capricci i vipponi, ognuno a loro modo e ognuno per il loro motivo. Signorini accetta e incassa, raccomandando ad Amaurys di tenere duro perché prima o poi la sorpresa arriverà anche per lui.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.