Connettiti con noi

GOSSIP

Amedeo Goria replica alla Ruta: “Sull’agenda nera non mettevo i voti”

La replica, anche ironica, di Amedeo Goria

Pubblicato

su

amedeo goria ruta agenda nera

Maria Teresa Ruta e la scoperta dell’agenda nera di Amedeo Goria

Certo erano state belle forti le dichiarazioni di Maria Teresa Ruta sull’ex marito Amedeo Goria: intervistata di recente, la Ruta aveva parlando di una agenda nera all’interno della quale aveva scoperto che l’ex si era annotato i nomi e numeri di migliaia di donne, possibili tradimenti, aggiungendo vicino persino i “voti”. Intervistato anche lui però, Goria smentisce in parte.

Prende la parola anche Amedeo Goria sulla sua celeberrima agenda nera, quella che una volta scoperta da Maria Teresa Ruta avrebbe deciso in modo definitivo la fine del loro matrimonio. La Ruta aveva parlato di un libretto all’interno del quale Goria sarebbe stato solito annotare i nomi di donne di tutto il mondo con tanto di punteggio. In questo caso la conduttrice parlava di circa 2mila contatti. Replica però e smentisce, quasi con ironia, proprio il giornalista.

La smentita: “Non davo i voti, mettevo dei segnetti per indicare il tipo di rapporto avuto”

Maria Teresa ha esagerato, al massimo erano 1800. – dichiara Goria intervistato da Il Messaggero – A parte le battute, è vero, mi beccò. Sull’agendina scrivevo i nomi delle donne che incontravo. Ma non davo i voti, assolutamente no, è una cosa brutta… le femministe mi si scagliano contro”. E ancora, sempre l’ex concorrente a sua volta del GF: “Mettevo uno squallido e volgare segnetto per indicare il tipo di rapporto avuto, se fosse stato solo un bacio o qualcosa di più“.

E che fine ha fatto l’agenda nera? Pare che sia rimasta in mano al giornalista anche se ad oggi non la trova più: “L’ho rinnovata, sono passati tanti anni. Non metto più segnetti. E poi adesso comincio a perdere anche un po’ la memoria. Capita che qualcuna mi chieda: ‘Ti ricordi di me? Ho dormito da te…’. Sono disordinato, ma sempre in buona fede“.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.