Connettiti con noi

PROGRAMMI

Amici, lite Todaro-Celentano: “Ti impicci del lavoro mio, è sbagliato”

Tra gli insegnanti della scuola di Maria De Filippi è scontro aperto

Pubblicato

su

Raimondo Todaro Amici

Scoppia il caos tra gli insegnanti di Amici: ecco cosa è successo tra Raimondo Todaro e Alessandra Celentano

Continua lo scontro ad Amici tra i due insegnanti di ballo Raimondo Todaro ed Alessandra Celentano. Certamente di vedute opposte, nonostante la comune passione e dedizione alla danza e all’insegnamento, i maestri del talent show di Maria De Filippi hanno avuto nella giornata di ieri un lungo confronto, non privo di reciproche accuse.

L’attacco di Alessandra Celentano al collega: “Stai affossando la danza”

“Hai fatto di tutto per mandare via Cristiano, ce l’hai fatta e sicuramente Cristiano non era un ragazzo che non si meritava il serale. Non capisco questa fretta e questo accanimento nei confronti di Cristiano”. Con queste parole di Alessandra Celentano si è aperto il confronto con Raimondo Todaro. L’insegnante ha svelato inoltre il forte timore per la possibile uscita da Amici di Carola, che imputerebbe allo stesso Todaro.

Da queste premesse è partito l’attacco di Alessandra Celentano a Raimondo Todaro. La maestra ritiene sbagliato che proseguano Mattia e Christian, uno infortunato ed uno non capace di rendere allo stesso modo nei vari stili di ballo, in favore di altri. “Io non capisco, mi sembra che tu stia affossando la danza, queste le parole durissime rivolte dalla Celentano a Raimondo.

Alessandra Celentano Amici

Raimondo Todaro non ammette interferenze sui suoi ballerini

Alessandra vorrebbe che la permanenza dei ballerini si giocasse attraverso sfide di tecnica e non di improvvisazione, per far emergere i più meritevoli. Questa la controproposta di Alessandra Celentano, non gradita dal collega: “È una controproposta del caz*o“. Secondo Raimondo tutto il confronto è un tentativo articolato di mandare fuori dalla scuola Mattia perché non gradito da Alessandra. Intento che Raimondo non condivide, ma comprende, al contrario delle interferenze nel suo lavoro: “Che tu t’impicci del lavoro mio è sbagliato”.

Dopo il lungo dibattito, il pubblico, soprattutto sui social network si è schierato dall’una e dall’altra parte in causa. L’esplosione del caso ha portato così Todaro ad effettuare un chiarimento, sempre attraverso Instagram.

Il messaggio di chiarimento di Raimondo Todaro

“La nostra conversazione è durata un’eternità e capisco che non potesse andare in onda per esteso, ma solo per chiarezza…
1- la maestra @alessandra.celentano aveva messo in sfida Serena e non è vero che non lo ha mai fatto. poi forse ha capito che era meglio rinunciare.
2- in 5 mesi ho lanciato solo una volta la sfida agli allievi della maestra, dunque non è mia intenzione farli fuori.
3- Cristiano non è certo uscito per colpa mia, ho solo fatto una proposta in cui l’ultima parola era della maestra. ha sbagliato a farlo uscire per il suo orgoglio se tanto ci teneva che rimanesse, bastava dire no alla sfida… o forse sperava di mandarmi a casa il calciatore.
4- le improvvisazioni nel latino non esistono e inoltre Mattia era il più svantaggiato perché non ha mai fatto assoli ma se non è ultimo in classifica un motivo ci sarà ed inoltre i temi delle gare non li ho scelti io.
Per il resto apprezzo veramente tanto la passione che avete per i ragazzi ai quali siete affezionati e accetto tutto ciò che ne consegue. Buona vita
.

CONTINUA A LEGGERE SU LAWEBSTAR.IT

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.