Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Anthony Bourdain: gli ultimi messaggi ad Asia Argento prima del suicidio

Svelata l’ultima conversazione tra lo chef e l’attrice

Pubblicato

su

Anthony Bourdain

L’ultima drammatica conversazione tra lo chef e l’attrice: “Smettila di rompere le palle”

A 4 anni di distanza dalla sua morte, emergono nuovi dettagli sugli ultimi giorni di vita di Anthony Bourdain. La vicenda dello chef newyorkese, che si è tolto la vita l’8 giugno del 2018 durante le riprese della serie Cucine segrete, è infatti al centro di una biografia in uscita l’11 ottobre. Nel libro trovano spazio le ultime conversazioni avvenute via sms tra Bourdain ed Asia Argento, sua ex compagna.

Il libro sulla vita di Anthony Bourdain racconta i giorni precedenti al suicidio

Ad anticipare i contenuti del libro è stato il New York Times, la cui anteprima ha svelato lo scambio di battute tra i due. L’autore, il giornalista Charles Leerhsen, ha avuto modo di accedere al pc personale di Anthony Bourdain e al suo cellulare, potendo così leggere in prima persona i messaggi destinati ad Asia Argento.

Le foto di Asia e la reazione di Bourdain: “Non sono geloso”

A colpire è l’ultima conversazione intrattenuta tra loro. Pochi giorni prima del suicidio di Bourdain, lo stesso aveva scritto ad Asia, dopo aver visto alcune foto della donna in compagnia di un altro uomo. “Bene. Non sono geloso. Non sei una mia proprietà. Sei libera. Come ho detto. Come ho promesso… Ma sei stata sconsiderata con il mio cuore. Con la mia vita”, questo il testo del messaggio.

Gli ultimi messaggi tra i due ex

Asia non voleva però essere contattata dall’uomo, che il giorno della morte scrisse però ancora: “C’è qualcosa che posso fare?”. L’Argento non ha cambiato però idea, replicando: “Smetterla di rompermi le palle”. Infine, l’ultimo invio di Anthony: “Ok”.

Le critiche al libro di Charles Leerhsen

Nel libro, oggetto di critiche da parte dei famigliari di Bourdain, che accusano l’autore di avere inventato o comunque aver riportato erroneamente molti avvenimenti, si parla anche delle numerose ricerche “Asia Argento” fatte su browser dallo chef e del periodo nero che stava vivendo prima della morte. Dal canto suo, Asia Argento, contattata dal New York Times, ha spiegato di aver chiaramente invitato l’autore del libro a non pubblicare nulla di quanto da lei detto.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.