Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Blanca: Maria Chiara Giannetta racconta come si è preparata al nuovo ruolo

L’attrice ha trovato ispirazione grazie ai libri e ad Andrea Bocelli

Pubblicato

su

Maria Chiara Giannetta

Maria Chiara Giannetta è la protagonista di Blanca, la nuova serie di Rai1 che racconta le avventure di una giovane detective ipovedente alle prese con tortuosi casi da risolvere. L’attrice 29enne ha raccontato a poche ore dall’esordio la preparazione che ha effettuato per portare in scena un personaggio non proprio tra i più semplici.

Maria Chiara Giannetta racconta la sua Blanca

Vestire i panni della consulente della polizia ha rappresentato una sfida soprattutto in quanto Blanca è una donna cieca. La finzione scenica richiedeva dunque un complesso lavoro per rendere credibile al pubblico la condizione dell’investigatrice. In una lunga intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni, Maria Chiara Giannetta ha spiegato come ci è riuscita.

Innanzitutto l’attrice è partita da film e libri che raccontano la cecità: “Mi sono documentata vedendo film come Il colore nascosto delle cose e In darkness. Mentre la ‘bibbia’ è stato il libro Il dono oscuro di John M. Hull, in cui l’autore spiega come ha vissuto la perdita della vista. Ma ho conosciuto un sacco di persone che mi hanno dato tanti spunti, tra cui il maestro Andrea Bocelli”.

I consigli di Andrea Bocelli per interpretare la detective cieca

Maria Chiara Giannetta Blanca serie tv

Un lavoro minuzioso, con tanta cura per i dettagli, dal movimento del corpo a quello degli occhi: “Mi ha spiegato [Bocelli, ndr] che in un ambiente che conosci ti muovi con disinvoltura. In quelli nuovi, invece, esplori con calma e sei più cauto nei movimenti. Ho studiato come muovermi con il regista, Jan Maria Michelini, ma non abbiamo voluto esagerare. Abbiamo tolto il punto focale all’occhio e per questo ho lo sguardo un po’ vitreo. Il primo mese ho avuto mal di testa perché è tutto un lavoro muscolare, poi una volta abituata, era difficile tornare a guardare in modo normale”.

Dopo tanto impegno (6 mesi di riprese), l’attrice attende solo il giudizio del pubblico che ha però dimostrato già dalla prima puntata, andata in onda il 22 novembre, di apprezzare il nuovo prodotto Rai.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.