Connettiti con noi

Programmi

Boomerissima: i conti non tornano, si scatenano le polemiche sui social

I conti non tornano a Boomerissima: il pubblico si lamenta, lo scivolone proprio sull’età delle ospiti

Pubblicato

su

boomerissima

Boomerissima, i conti non tornano: polemiche sui social

Non può funzionare un programma se viene meno il senso del programma stesso, questo è chiaro a tutti: lente d’ingrandimento su Boomerissima, il nuovissimo format ideato e condotto da Alessia Marcuzzi che ha trascinato in studio con sé, durante la seconda puntata, Elena Santarelli, Ema Stokholma e Giulia Stabile. Il problema? Una confusione di fondo che mina al senso stretto del programma.

Boomer e Millenials a confronto, ma l’età degli ospiti non torna al pubblico

Chi sta seguendo Boomerissima, la cui seconda puntata è andata in onda ieri sera martedì 17 gennaio, lo sa perfettamente di cosa parliamo. Non solo del ritorno in scena di Alessia Marcuzzi ma di una trasmissione che si propone un solo obiettivo: mettere a confronto due generazioni. I cosiddetti boomer da una parte e i millenials dall’altra. Questo il principio che detta le regole del gioco che porta a galla, con fascino e curiosità, proprio le diverse percezioni e le differenze di due generazioni a confronto. Certo però che se si eleggono a boomer o millenials personalità la cui identità è in dubbio, tutto crolla velocemente.

Elena Santarelli boomer d’ufficio, Giulia Stabile millenial per caso

Tutto si è scatenato sin dal principio, quando Alessia Marcuzzi ha fatto accomodare Elena Santarelli, classe 1981, tra i boomer ed Ema Stokholma (1983) e Giulia Stabile (2002) tra i millenials. Insomma, vista l’ampia scelta, sicuramente non tornano i conti tra la Santarelli e la Stokholma, in due fazioni diversi sebbene si passino tra loro appena 2 anni scarsi. In che modo la Santarelli sarebbe boomer e la Stokholma no? Ma soprattutto, fa notare il pubblico, perché se per definizione i millenials sono coloro nati tra gli anni Ottanta e metà anni Novanta, è stata chiamata Giulia Stabile? L’ex talento di Amici, classe 2002, può essere ascritta al massimo nella generazione Z. Parliamo di quisquiglie, non certo di un caso di Stato, ma visto che il programma si sorregge proprio su questo, non può venire a mancare, proprio questo!

Boomerissima vuole far riflettere… non solo il pubblico

Le polemiche sono numerose e anche la stessa Stokholma si trova coinvolta in prima persona su Twitter, dove dilagano le critiche a Boomerissima. “Chiariamo una cosa. I Millenials partono dal 1981 al 1996. Sono nata il 9 dicembre dell’83, quindi ci sto dentro – dichiara, anche con ironia – Mi state dando della bugiarda?”. Assolutamente corretto il ragionamento che però, allora, porterebbe dalla parte dei millenials anche la Santarelli, fatta diventare vecchia sulla carta.

C’è da dire che anziché far riflettere sullo scontro generazionale forse è il caso che gli autori riflettano ancor più del pubblico.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014