Connettiti con noi

MUSICA

Brit Awards, i Maneskin battuti: ecco quale gruppo li ha superati

La band resta a bocca asciutta ai premi musicali del Regno Unito

Pubblicato

su

Maneskin Brit Awards

Due nomination, ma zero premi per i Maneskin alla 40esima edizione dei Brit Awards

Arriva inaspettatamente una sconfitta per i Maneskin. Il gruppo italiano rivelazione dell’anno, dopo il successo al Festival di Sanremo e all’Eurovision Song Contest, incassa una delusione ai Brit Awards. I premi musicali conferiti annualmente nel Regno Unito, prevedono un riconoscimento anche per il miglior gruppo internazionale. Tra i candidati dell’edizione 2022 vi erano i nostri Maneskin che, nonostante fossero dati per favoriti sono stati battuti.

I Silk Sonic e Olivia Rodrigo lasciano i Maneskin a mani vuote

A spuntarla nella categoria i Silk Sonic, un duo di grosso calibro, formato da Bruno Mars e Anderson Paak. Non si tratta certo di due emergenti, anzi, ma di due artisti di fama mondiale con alle spalle innumerevoli successi. La seconda nomination ottenuta dai Maneskin, per la miglior canzone internazionale, non ha avuto miglior esito. I wanna be your slave è stata sconfitta dalla canzone Good 4 u di Olivia Rodrigo.

CONTINUA A LEGGERE SU LAWEBSTAR.IT

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.