Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Carlo Conti tende la mano a Ilary Blasi: “Può capitare che ci siano programmi simili”

Pre-tattica o sincero fair-play?

Pubblicato

su

Carlo Conti Instagram
Ascolta la versione audio dell'articolo

Con l’inizio della nuova stagione televisiva e il conseguente avvicinarsi dell’esordio tanto di Tale e Quale Show quanto del rivale/clone Star in the Star, Carlo Conti ha parlato, come suo solito con toni pacati evitando di cavalcare gli arditi sentimenti della moltitudine di persone che ha individuato nello show condotto da Ilary Blasi un’idea-clone meritevole solo di prematuri attacchi. Ovviamente con un filo di scaramantica cavalleria, Conti si è esposto, da persona che ben conosce i meccanismi che portano questi programmi dalle grandi aziende produttrici fin nelle case degli italiani.

Carlo Conti sul programma rivale: “Sarà un’ottima trasmissione”

Può capitare che ci siano programmi che, sulla carta, hanno meccanismi e sfumature simili. Poi bisogna vederli realizzati” ha spiegato Carlo Conti al settimanale DiPiù, continuando: Sono certo che quello di Ilary Blasi sarà un’ottima trasmissione. In televisione c’è spazio per tutti ed è giusto che vadano in onda tante cose diverse, perché il pubblico a casa abbia più scelta possibile“. Una sorta di “che vinca il migliore”, lanciato da chi spera poi comunque di battere l’avversario, ma che per i meccanismi competitivi di oggi che siamo abituati ad osservare, stupisce.

Che vinca il migliore…o che vincano entrambi

Carlo Conti conduttore

Nella sfida ad essere avvantaggiato è pur sempre il buon Carlo con il suo rodato e seguitissimo Tale e Quale Show, mentre Ilary deve combattere dal giorno zero per evitare il cappotto. Se rilevanti differenze ci saranno non è detto poi che non possano festeggiare entrambi, d’altronde la visione e l’apprezzamento di un programma non esclude pari trattamento all’altro. Sicuramente l’attenzione è alta e anche solo per giustificare le critiche, una chance a Star in the Star la daranno in molti. La Blasi dovrà stupire e convincere, a Carlo Conti forse basterà sedersi sulla riva del fiume e aspettare.

Advertisement

Più Tv e Spettacolo

Advertisement