Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Carolina Marconi, il sogno dopo la malattia: “Appena finirà tutto voglio avere un figlio”

La showgirl continua la lotta alla malattia e racconta il suo sogno più grande

Pubblicato

su

Carolina Marconi selfie instagram

Carolina Marconi, showgirl ed ex concorrente del Grande Fratello 2004, lotta da tempo contro un tumore al seno e la sua battaglia, dal giorno che lei stessa ha voluto rendere pubblica, ha scatenato l’affetto del pubblico nei suoi confronti. Attraverso i social network e nei giorni scorsi anche dallo studio di Verissimo, programma in cui è stata ospite, Carolina Marconi lancia messaggi di forza, di coraggio e di sensibilizzazione alla prevenzione, cercando di essere un esempio per tante donne anche in questo momento difficile.

Carolina Marconi: la malattia e il sogno di diventare madre

La 43enne venezuelana non ha nascosto nulla della sua malattia, raccontando i momenti più difficili e intimi. A colpire, tra le sue ultime dichiarazioni, è stato soprattutto il momento della scoperta della malattia, avvenuta durante una serie di analisi previste dal percorso di fecondazione assistita. Carolina Marconi voleva infatti diventare madre e, avendo deciso per tale modalità di parto, si era sottoposta ad una serie di controlli medici, uno dei quali ha portato alla luce la malattia.

Dalla gioia al dolore, dalla speranza di dare una vita a quella di non perdere la propria, lo shock per Carolina è stato immenso, ma non ha mai smesso di lottare. Ora, ci tiene a far sì che altre donne possano evitare di scoprire all’improvviso la malattia e avvisa: “Sono qui per dire a tutte le donne: fate prevenzione, controllatevi con regolarità, non fate come me… Io purtroppo, e ho sbagliato, non mi controllavo il seno da quattro anni: un po’ per mia negligenza e un po’ perché in mezzo c’era stata anche la pandemia”.

La scoperta del tumore poco prima della fecondazione assistita

“Poi è arrivato il giorno della mammografia, l’ultimo esame prima di dare il via alla fecondazione assistita. Durante quel controllo il mio dottore mi ha subito detto che si vedeva un nodulo piccolissimo. Lì per lì non mi sono preoccupata più di tanto perché pensavo che non sarebbe stato nulla di grave. Invece, dopo essermi sottoposta alla risonanza magnetica, la risposta è stata tremenda: il tumore c’era ed era aggressivo” ha poi proseguito Carolina, soffermandosi infine sul desiderio che anima il suo cuore oggi.

Carolina Marconi: “Voglio avere un figlio e appena finirà tutto questo ci riproverò”

Dopo lo shock, raggiunta dal compagno Alessandro Tulli, Carolina ha immediatamente pensato al bimbo che tanto sognava: “La prima cosa che ho detto ad Alessandro è stata. ‘Io devo fare un figlio, non ho tempo per il tumore'”. Oggi Carolina Marconi deve lottare fino ad una completa guarigione, ma di una cosa si dice certa: “Voglio avere un figlio e appena finirà tutto questo ci riproverò”.

Advertisement

Più Tv e Spettacolo

Advertisement