Connettiti con noi

GF VIP

Charlie Gnocchi, accuse di transfobia: “Se le vede mia moglie con una fig* vera”

Charlie Gnocchi nel mirino del pubblico sui social, accuse di transfobia: cosa ha detto su Elenoire Ferruzzi

Pubblicato

su

charlie gnocchi elenoire ferruzzi

Charlie Gnocchi, piovono accuse: il discorso a Luca Salatino su Elenoire Ferruzzi

Piovono accuse sui social nei confronti di Charlie Gnocchi, il fratello dell’ancor più famoso Gene, nel mirino per un discorso fatto a Luca Salatino al GF Vip 7 parlando di Elenoire Ferruzzi. Un discorso il cui tono ma soprattutto le cui parole rimangano agli atti di chi lo accusa di transfobia.

Accuse di transfobia al GF Vip 7: cos’ha detto su Elenoire Ferruzzi

Il discorso di Charlie Gnocchi a Luca Salatino non scende al pubblico del GF Vip 7 che non lo persona per le parole, i termini usati ma soprattutto per il senso stesso del discorso. Charlie Gnocchi ha avvicinato Luca Salatino dopo il diverbio avuto con Elenoire Ferruzzi che sembra aver del tutto frainteso le sue intenzioni. Così infatti Salatino sembra essersi dovuto giustificarsi per quell’amicizia che sembrava di più agli occhi di Elenoire Ferruzzi che ha invece iniziato a nutrire per lui una forte attrazione. Dopo il confronto tra Salatino e la Ferruzzi, Charlie Gnocchi ha preso da parte Luca volendo spiegargli che i suoi gesti avrebbero potuto essere facilmente fraintesi.

“Se le vede mia moglie con una fig* vera”

Se le vede mia moglie con una fi*a vera, viene qui e ci ammazza tutti – le parole di Gnocchi, riferendosi ad alcuni momenti probabilmente tra Salatino e la Ferruzzi – Ascoltami un attimo! Ti dico… Con Elenoire c’è il gioco. E sei fortunato. Perché se il gioco te lo facesse una fi*a che magari un po’ ti piace“. Un discorso non troppo velatamente transfobico per il pubblico che accusa Charlie Gnocchi. Lo stesso che ha poi continuato, mettendo in guardia l’ex tronista di Uomini e Donne: “Una ragazza, scusa, non voglio dire una parolaccia. Tu potresti avere degli sballamenti“. Tutto questo come se Elenoire Ferruzzi non fosse una persona, né una donna e per questo non “provocherebbe” problemi a nessuno, perché solo un gioco. Poi però, in puntata, si battono le mani a Elenoire per il coraggio e la libertà di essere se stessa. C’è molto da dire riguardo questo discorso di Charlie Gnocchi. O meglio, è un discorso che si commenta da solo.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.