Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

“Che c’è di nuovo?” non funziona: problemi in Rai per Ilaria D’Amico

Quello che funziona bene su Sky, non sempre funziona su Rai2… e viceversa

Pubblicato

su

Ilaria D'Amico Rai

Ilaria D’Amico non funziona su Rai2: pessimi ascolti tv per Che c’è di nuovo?

Ilaria D’Amico non funziona affatto su Rai2 e anzi, il suo ritorno in tv al timone di Che c’è di nuovo? lascia ipotizzare che l’unica novità possa essere addirittura la chiusura.

Rai2, aria di cambiamenti: la fantasia di Diaco ripaga

Mentre Pierluigi Diaco si inventa su Rai2 trasformando in toto Bella Ma’ pur di scansare il rischio di chiudere, dall’altra parte Ilaria D’Amico non sembra godere di tutta questa fantasia. Doveva essere un passaggio glorioso da Sky alla Rai quello di Ilaria D’Amico che invece, attualmente al timone di Che c’è di nuovo?, non riesce affatto convincere il pubblico con ascolti tv definiti “da chiusura”.

Ilaria D’Amico, ascolti da brividi per Che C’è di Nuovo?: a rischio la prima serata

Da giorni e giorni si commentano gli ascolti tv della D’Amico e del suo talk televisivo, che diciamolo, non sono affatto quelli di Carlo Conti. In onda il giovedì sera su Rai2 in prima serata, la D’Amico arranca con fatica per portarsi a casa ascolti tv da brivido, e non in positivo. Parliamo di uno share che ondeggia tra l’1,5% e l’1,7%. Numeri bassissimi visto che parliamo comunque di Rai2 e comunque di una prima serata settimanale. Vero è che dall’altra parte c’è il GF Vip 7, ma è anche vero che numeri così bassi sono sintomo di un meccanismo che non funziona affatto. I dati di ascolto più entusiasmanti sono stati registrati solamente durante la prima puntata del talk, quando è ancora viva la fiammella della curiosità verso la novità. In quel caso lo share era salito al 2,2%.

Il castigo della Rai: ipotesi seconda serata

Che fare dunque? Più testate ipotizzano la chiusura o sicuramente un ridimensionamento del talk della D’Amico. Questo anche perché parliamo di un programma nuovo che prevede ospiti e quindi dei costi non indifferente. E come faceva notare qualcuno: si guadagnerebbe forse anche di più, con i numeri di oggi, a mandare in onda il solito film a costo zero. Al principio erano 26 le puntate e la situazione ora è molto critica. Cosa ne sarà dunque della D’amico? Per il momento TvBlog esclude la possibilità che il talk venga del tutto cancellato ma ipotizza una quasi certe retrocessione. La D’Amico potrebbe dover traslocare in seconda serata lasciando così il prestigioso posto che Rai2 le aveva riservato.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.