Connettiti con noi

GOSSIP

Chi è davvero Barbara d’Urso: parla l’amica intima della conduttrice

Chi è Barbara d’Urso: il ritratto fatto da una delle sue più intime amiche

Pubblicato

su

barbara d'urso

Barbara d’Urso: chi è la conduttrice quando le telecamere si spengono

Chi è Barbara d’Urso quando i riflettori di Cologno Monzese non illuminano più il suo viso: la domanda c’è e la risposta è quella di Gabriella Labate, un’amica molto intima della conduttrice di Pomeriggio Cinque che ha voluto rivelare al pubblico l’anima della d’Urso lontana dalle telecamere.

Che persone sono quando i riflettori si spengono?

Chi è Barbara d’Urso quando i riflettori si spengono? É una domanda che il pubblico spesso si fa, e non solo sulla d’Urso ma a vario titolo su tutti i personaggi del mondo dello spettacolo. Quando non ci sono le telecamere, che persone sono? Come si comportano quando nessuno li vede? Che amici sono? Spesso quando si parla di Barbara d’Urso, vista la sua riservatezza quando non è in diretta in tv, la curiosità è ancora più forte. Ora però c’è qualcuno che sembra essere riuscito a rispondere a questa domanda ed è un’amica stretta, intima della d’Urso, Gabriella Labate.

Chi è Gabriella Labate, l’amica intima della d’Urso

Prima di entrare nel merito delle sue dichiarazioni sulla d’Urso, è bene specificare anche chi è Gabriella Labate. Attrice ma anche showgirl e ballerina. Gabriella è dal 1996 la moglie del cantante Raf. Gabriella e Barbara d’Urso si conoscono da una vita intera e sono proprio gli aneddoti del passato a descrivere che persona è la conduttrice lontano dalla tv.

La morte del fratello e l’affetto materno di Barbara

Intervistata dal settimanale Nuovo, così Gabriella ha raccontato la vicinanza della d’Urso nel momento più buio, la morte di suo fratello. “In quel periodo tante persone si sono allontanate da me e io mi sono sentita profondamente sola, anche se capisco che il dolore e la malattia fanno paura agli altri. In quei momenti così difficili Barbara ha saputo starmi accanto, condividendo con me quella sofferenza e senza mai lasciarmi.

Forte è la riconoscenza per quella mano tesa nel momento del bisogno: “Non smetterò mai di esserle grata“. Ma non è stata questa l’unica occasione in cui è venuta fuori la vera anima della conduttrice. Sempre la Labate racconta: “Una volta mi sono ritrovata chiusa nel bagno di un aeroporto con la valigia sulle ginocchia a chiedermi da cosa stessi scappando. Disperata ho chiamato Barbara e lei mi ha detto ‘Fermati. Dove sei? Arrivo subito‘”. “Quella notte – ha poi continuato a raccontare Gabriella – nella mia camera d’albergo mi ha rimboccato le coperte e si è presa cura di me e del mio dolore“.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014