Connettiti con noi

GOSSIP

Chiara Ferragni, gli attacchi di panico e le paure: “Vedo uno psicologo una volta a settimana”

La regina delle influencer si apre sulla sua quotidianità di donna, ragazza, mamma e imprenditrice

Pubblicato

su

chiara ferragni e gli attacchi di panico

È una Chiara Ferragni che si apre sulle sue fragilità di donna, madre e ragazza giovanissima quella che su Instagram ha risposto a numerose domande poste dagli utenti. Domande che variavano dal look preferito della piccola Vittoria a quali sono stati i momenti più difficili e come si sente quando la batteria del cellulare metaforicamente si scarica, divisa tra impegni di lavoro, una famiglia, due bimbi piccoli e un’agenda che trasborda. Rispondendo di pancia e in totale sincerità, alla sua community sui social.

Chiara Ferragni, le fragilità e le insicurezze

“Essere Chiara Ferragni”, bello, ma cosa significa davvero? Chiara Ferragni ha mai degli esaurimenti nervosi? Si sente sempre all’altezza? Non hai mai paura di sbagliare e soprattutto, quando sbaglia, come reagisce? Com’è essere Chiara Ferragni nella vita di tutti i giorni quando le luci dei flash non incoronano momenti di apparente o tale felicità? Partita da qualche scatto seriale e accompagnata dalla passione per la moda, Chiara Ferragni è una donna che si è fatta da sola sin da giovanissima trasformando il suo regno in un impero con tanto di merito per aver di fatto “inventato” dal nulla un lavoro che ad oggi è ambitissimo. “Guardando al passato, come ti senti pensando a tutto il percorso che hai fatto per arrivare dove sei ora?“, le chiedono curiosi gli utenti, e Chiara Ferragni risponde. “Fiera perché ho affrontato una ad una ogni mia insicurezza e ne ho sconfitte alcune, con altre ho imparato a convivere pacificamente“, scrive la Ferragni aprendosi su ciò che a Ferragni è senza alcun filtro Instagram a mistificare ciò che la Ferragni ad oggi rappresenta.

L’ansia e gli attacchi di panico, il regalo più bello: “Vedo uno psicologo

chiara ferragni e la psicologo
Alcuni screenshot dalle storie Instagram di Chiara Ferragni

La chiara che volevi è proprio questa qui che sei ora?“, le chiede un altro utente. “Non al 100% – risponde lei – ma è un lavoro quotidiano. Sono molto felice della persona che sono diventata e sto diventando e penso che la me teenager, che si sentiva sola e diversa dagli altri, sarebbe molto fiera della Chiara 34enne di ora“. E per la persona che è ora ci è voluto tempo, costanza e volontà di intraprendere percorsi di introspezione anche con l’aiuto di chi la psiche la conosce bene: “Ho fatto tanto lavoro su me stessa, ho cercato sempre di affrontare le mie paure e di capire pian piano la mia mente e da cosa certi meccanismi siano scaturiti – racconta la Ferragni – Negli ultimi 3 anni mi sono fatta poi uno dei regali più grandi per capirmi: vedo uno psicologo una volta alla settimana, esperienza che consiglio veramente A TUTTI“.

E poi un consiglio a coloro che come lei si sono ritrovati da soli, in circostanze difficili, a combattere con le proprie paure e i propri momenti di ansia: “Ansia anche ora in certi momenti mentre di attacchi di panico ho sofferto un po’ nel 2015 quando ero a Los Angeles e mi sentivo sola e lontana dalle persone che veramente mi amavano – racconta la regina delle influencer su Instagram – Sono riuscita a superarli buttandomi a capofitto nelle mie paure, ma ogni esperienza è naturalmente diversa. Ora quando mi viene un po’ di ansia (da quando sono genitore mi succede spesso) cerco di concentrarmi sul lavoro o altre esperienze e non focalizzarmi sulla stessa sensazione“.





Icona di Verificata con community