Connettiti con noi

LIFESTYLE

Cibi a calorie negative: quali sono e a cosa servono

Alcuni alimenti si consumano quotidianamente, altri meno

Pubblicato

su

cibi calorie negative

Cibi a calorie negative: quali sono gli alimenti designati

Quali sono i cibi a calorie negative, e soprattutto a cosa servono. Se ne sente spesso parlare ma non tutti forse sanno che esistono degli alimenti che invece di fare ingrassare, non immettono nell’organismo ulteriori calorie. Un buon metodo per rimanere in forma sicuramente in modo sano.

Sono alimenti neanche troppo particolari che nella maggior parte dei casi si utilizzano quotidianamente. Altri invece sono più specifici ma si possono tutti tranquillamente integrare in una qualsiasi alimentazione. Basta un occhio di attenzione in più e qualche regola da seguire.

Peperoncino, peperoni, sedano ma non solo

Più nello specifico i cibi a calorie negative possono essere enunciati attraverso le parole della nutrizionista Martina Donegani, per il sito Orogel. Questa la definizione della dottoressa: “Si fa riferimento ad alimenti con un apporto energetico e quindi calorico inferiore al dispendio energetico necessario a metabolizzarli“.

Ancora: “Si consumano quindi più calorie a digerirli di quelle che si ingeriscono mangiandoli”. Per stilare una breve lista di questi alimenti, è possibile citare l’acqua, il caffè, il tè, il sedano, il peperoncino, i peperoni, cacao amaro e fave di cacao. Questi alimenti si possono ovviamente accompagnare ad un qualunque pasto, soprattutto estivo, come riporta Donna moderna.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lawebstar.it - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l. P.I.11028660014