Connettiti con noi

SERIE TV

Claudio Amendola diventa “Il Patriarca”: la nuova serie tv di Canale5

Dopo essere stato giudice a “Star in the star”, Amendola torna con una nuova serie tv

Pubblicato

su

Claudio Amendola Il Patriarca

Arriverà a fine 2022 su Canale5 la nuova serie televisiva Il Patriarca, che vedrà come attore protagonista e regista Claudio Amendola. Lo show sarà anche la prima produzione televisiva della Camfilm, società di produzione guidata da Camilla Nesbitt, che ne ha recentemente annunciato l’avvio delle riprese.

Il Patriarca: cosa sappiamo della nuova serie tv con Claudio Amendola

Ne Il Patriarca, Claudio Amendola rivestirà il doppio ruolo di attore protagonista e regista del progetto. Sul versante attoriale, l’ex protagonista de I Cesaroni, impersonerà il carismatico imprenditore Nemo Bandera, che arrivato alla fatidica soglia dei 60 anni scopre di essere affetto dal morbo di Alzheimer.

La serie, composta da 12 episodi della durata di circa 50 minuti l’uno, andrà in onda su Canale5 a partire dalla fine del prossimo 2022. Per quanto concerne le riprese, queste saranno effettuate a partire dal mese di novembre, lungo 2 palcoscenici d’eccezione: la Puglia e il Lazio. Il cast, infine, sarà composto da attori del calibro di Antonia Liskova, Giulia Bevilacqua, Raniero Monaco di Lapio, Primo Reggiani, Neva Leoni, Giulia Schiavo; mentre è scritta dal trio composto da Mizio Curcio, Paolo Marchesini e Sandrone Dazieri.

Le dichiarazioni in merito a Il Patriarca da parte di Camilla Nesbitt

Claudio Amendola

Riguardo questa nuova fatica che i telespettatori potranno conoscere il prossimo anno, ha speso alcune parole sul Corriere della Sera proprio Camilla Nesbitt, mostrando tutto il suo entusiasmo per lo show: Sono felice di tornare a lavorare dopo tanti anni con Claudio Amendola in questo doppio ruolo di regista e attore. Il patriarca è una serie che sono certa appassionerà gli spettatori: una saga familiare ricca di colpi di scena ed emozioni, imperniata su personaggi controversi e imprevedibili, ambientata in una terra magnifica come la Puglia“.