Connettiti con noi

GOSSIP

ClioMakeUp racconta il suo dimagrimento: “Non mi sentivo bene con me stessa”

Volersi bene, amarsi e accettarsi rende più belli: ClioMakeUp racconta la vistosa perdita di peso all’insegna del body positive

Pubblicato

su

Clio make up dimagrita dopo la dieta

ClioMakeUp per tutti, Clio Zammatteo per pochi. Partita da qualche video e qualche tutorial di make-up su Youtube, quella di ClioMakeUp è stata una vera e propria scalata al successo da selfmadewoman che non solo ha aperto le porte al trucco in televisione, inventandosi da sola il lavoro di influencer del make-up, ma che sempre da sola è riuscita costruirsi un mondo, una vera e propria azienda che la rende ad oggi una delle imprenditrici italiane più celebre del settore. Da sempre in prima linea contro il body shaming e attiva nella promozione di messaggi di body positive, anche lei è andata recentemente alla ricerca del suo benessere psicofisico, una “dieta” per i detrattori che cela in realtà l’unico e solo intento di sentirsi bene con sé stessa.

ClioMakeUp e la perdita di peso: la trasformazione della make-up artist

ClioMakeUp torna in forma per sé stessa: la trasformazione del suo corpo in questi ultimi tempi è stata evidente e sotto agli occhi di tutti. Non è mancato chi ha colto l’occasione, di fronte al suo importante dimagrimento, per tacciarla di “tradimento” dal momento che si è sempre spesa anima e corpo per il body positive. Una critica che è quanto mai lontana dalla regina del make-up italiano che fa la spola tra Milano e New York: “Il body positive non vuol dire essere magri o grassi, vuol dire accettarsi, volersi bene e far sì che nessuno ti dica come devi essere. Nel mio caso ero io che non mi sentivo bene con me stessa, me lo sono detta da sola, è stata una mia scelta“, racconta ClioMakeUp intervistata a La Gazzetta dello Sport dove entra nel dettaglio della sua recente perdita di peso che ha fatto tanto chiacchierare.

clio make up prima della dieta
ClioMakeUp nell’ottobre del 2020. Fonte: Instagram

ClioMakeUp, la trasformazione: “Sfogavo sul cibo lo stress

Bellissima e in forma smagliante, come si vede dal suo profilo social, Clio è tornata a stare bene nel suo corpo dopo un lungo periodo di resistenza: “Dopo la nascita di Joy in piena pandemia, la mia seconda figlia, avevo tanti kg in più – racconta Clio – Tra paure varie e lockdown, gli ultimi mesi a New York non sono stati proprio tranquilli. Non mi vedevo più bene e se all’inizio non mi pesava così tanto, tra allattamento e trasloco intercontinentale da organizzare, quando sono tornata in Italia a settembre, mi sono resa conto che non entravo più in nessun vestito o nei pantaloni“.

Una decisione di benessere fisico e soprattutto psichico, la volontà di tornare a sentirsi a suo agio nei propri vestiti, nuda con sé stessa allo specchio: “Sfogavo sul cibo lo stress, avevo un’alimentazione scorretta e ne ero consapevole – racconta dei suoi “kg fa” ClioMakeUp, ora più in forma che mai e felice delle sue forme – Mi piaceva mangiare, a dir l verità mi piace ancora e mi piacerà sempre, ma mangiavo male“. Così quel forte sovrappeso, dopo essersi rivolta ad un’esperta, è andato via piano piano, giorno dopo giorno senza nessuna miracolosa dieta: “I primi mesi sono stati duri, non ho fatto sport subito, poi quando mi sono abituata ho iniziato anche ad allenarmi. È importante come e quanto la dieta“.

clio make up dopo la dieta
ClioMakeUp il 4 giugno scorso. Fonte: Instagram