Connettiti con noi

Cinema e Teatro

Cocaine Orso: la storia dell’orso che mangiò 30kg di cocaina

Sembra una storia inventata, eppure è tutto vero

Pubblicato

su

orso

Cocaine Orso: ispirato a fatti realmente accaduti

Avete mai sentito parlare del caso di un leggendario orso che ha ingerito 30 chili di cocaina? Se non conoscete questa storia (assolutamente vera) potrete recuperarla grazie a un film, intitolato Cocaine Orso, che uscirà in sala nel 2023.

Cocaine Orso: la strana, assurda e vera trama del film

Il film Cocaine Orso, diretto da Elizabeth Banks, narra la storia di un uomo, Andrew Carter Thornton II. Paracadutista ed ex agente di polizia, convertito poi al lato oscuro della legge, Carter Thornton è morto durante un’operazione in cui era chiamato a trasportare un’enorme quantità di denaro, armi e droga attraverso un lancio da un velivolo Cessna. Nello specifico, il trafficante aveva il corrispettivo di 14 milioni di dollari in cocaina legati al corpo, trasportati all’interno di un borsone. Peccato però che, durante il lancio, il paracadute non si sia aperto, causando la morte dell’uomo. Ed è qui che entra in scena l’orso.

Trovato il cadavere dell’uomo e trovato il borsone di cocaina, un orso bruno di quasi 100 chili cha passava da quelle parti ha ingerito la quasi totalità di polvere bianca. Un cacciatore ha poi scoperto il corpo esanime dell’orso, ritrovando anche a poca distanza il borsone contente tracce di stupefacente e deducendo quindi la causa del decesso: emorragia cerebrale causata dall’overdose di cocaina. L’orso è diventato celebre al punto tale da essere oggi un’attrazione turistica: il suo corpo è stato imbalsamato ed esposto in un negozio per turisti a Lexington, Kentucky. Ma non solo: presto sarà anche un film.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.