Connettiti con noi

TV e SPETTACOLO

Corinne Cléry spiega perché non parla più al figlio: “Dovevo smettere di soffrire”

“Non è stata una scelta facile”

Pubblicato

su

Corinne Cléry

Serena Grandi e Alexandre: Corinne Cléry parla dei rapporti peggiorati con l’amica e il figlio

L’attrice francese Corinne Cléry è stata ospite dell’ultima puntata di Storie Italiane. Ospite di Eleonora Daniele, la donna ha raccontato molti aspetti della sua vita privata, su tutti, l’amicizia con Serena Grandi e il rapporto con il figlio Alexandre. Entrambi questi legami, un tempo fortissimi, sono oggi logori. I motivi li ha raccontati proprio Corinne al programma di Rai1.

“In amicizia le cose si fanno in due”

Se professionalmente Corinne si è detta soddisfatta ed orgogliosa di come si è svolta la sua carriera, non si può dire lo stesso dell’attuale rapporto di amicizia con Serena Grandi. Le due donne sono tutto sommato in buoni rapporti, ma l’idillio di un tempo si è appannato. “Va avanti ad alti e bassi – ha raccontato Corinne – Io penso che l’amicizia sia una forma d’amore e in amore bisogna essere in due. Se uno fa tutto e l’altro non fa nulla, dopo un po’ ti stufi. Questo è un momento in cui devo pensare solo a me”.

Corinne Cléry parla del figlio Alexandre: “Mi dovevo salvare”

Un altro rapporto che è cambiato nel tempo è stato quello con il figlio Alexandre Wayaffe. I due non si parlano da tempo e Corinne Cléry non ha nascosto quale sia la situazione attuale tra loro. “A non parlare con una persona non si arriva per caso. È un procedimento salvavita: sono cose che sono maturate dopo tanto tempo. Sono arrivata a un punto in cui dovevo smettere di soffrire. Non è stata una scelta facile, però mi dovevo salvare e l’ho fatto. Da mamma e nonna non è facile. Oggi, però, sto bene”.

A causare la rottura nel rapporto madre-figlio, sarebbe stata un’instabilità psicologica di Alexandre, che con i suoi atteggiamenti avrebbe spinto Corinne Cléry ad allontanarlo in maniera decisa dalla sua vita.

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.