Connettiti con noi

MUSICA

Deddy, il Figaro della generazione Z: dal salone al successo all’insegna della semplicità

Un viaggio contromano (su Giove) tra i sentimenti di una generazione

Pubblicato

su

Deddy di Amici

E’ antica tradizione il legame, riscontratosi spesso, tra l’attività del barbiere e la musica come passione. Tralasciando il più famoso Fìgaro, “factotum” andaluso del Settecento, che da buon spagnolo non poteva che eccellere nel suonare la chitarra, in molti Paesi del mondo (e in Italia in particolare) la bottega degli esperti in acconciature, pizzetto e baffetti è spesso stata luogo d’incontro per eseguire canzoni o temi tradizionali, facendo uso di chitarre, mandolini, violini… insomma, quegli strumenti “poveri”, immagine di una società genuina, seppur ormai lontana nel tempo.

Anche oggi, nel ventunesimo secolo, vi sono barbieri con la passione per le sette note ed uno di essi ha ultimamente trovato, complici la TV e le sue rubriche riservate ai ragazzi alla ricerca del successo nel mondo dello spettacolo, la via della popolarità. Stiamo parlando di un giovane piemontese, Dennis Rizzi, in arte Deddy, che ha debuttato mesi addietro nella trasmissione Amici di Maria De Filippi ed ha inciso il suo primo album, Il cielo contromano, ultimamente ripresentato in una nuova e più ricca edizione e con il titolo stesso ampliato per l’occasione (Il cielo contromano su Giove). 

Deddy, da hair stylist a cantante di successo

Deddy

Deddy viene da Settimo Torinese, ha vent’anni e da bambino ha sofferto molto per la separazione dei genitori, ma questo lo ha spronato a inventarsi artista, componendo versi e musiche. Presa una qualifica professionale, il ragazzo è stato assunto presso una sala da barba di Torino e, tra “rasoi e pettini, lancette e forbici”, ha cominciato a guadagnarsi da vivere, anche per pagare le lezioni di canto e pianoforte, esercitandosi ed elaborando la propria musica facendo uso di una tastierina elettronica.

Pur in questo modo piuttosto “spartano”, ha scritto le prime canzoni e quindi si è perfezionato, potendo quindi presentarsi preparatissimo in occasione delle audizioni in vista della nuova serie della popolarissima trasmissione televisiva di Canale5. Una volta prescelto e quindi subito apprezzato molto da ragazzi e adulti in visione e all’ascolto, Dennis (ormai Deddy) ha ben presto ricevuto in omaggio da una telespettatrice un pianoforte verticale poco usato, un regalo da lui accolto con gioia, ma senza perdere quell’umiltà che, mista a una certa grinta, ne forgiano da sempre il carattere. 

Il cielo contromano su Giove: viaggio nelle turbolenze del cuore

L’aggiornamento del disco d’esordio di Deddy, che comunque contiene i già noti Pensa a te, La prima estate e naturalmente Il cielo contromano, si giova di canzoni nuove di zecca che sono accomunate da un tema assai semplice, i problemi sentimentali dei giovani. Anche i testi stessi sono espressi in modo immediato e per nulla criptico: ne è prova Tu non passi mai, descrizione di un argomento comunissimo in ambito canzonettistico, la fine di una storia d’amore e la difficoltà da parte di lui di accettarla, pur se il testo, nel momento del ritornello, ha un guizzo d’originalità formale: “Io, complicato come sono, ho solo voglia di sbagliare, di vederti e farmi male: tu non passi mai !”. Da segnalare anche Giove, Occhi verdi, una visione positiva dell’amore espressa in Mentre ti spoglio e Cenere, con la partecipazione del giovane rapper napoletano Nisba. Tra i coautori delle quattordici canzoni di questa seconda edizione segnaliamo Rocco Hunt, vincitore tra le Nuove Proposte qualche Sanremo fa, e la cantautrice italo-francese Giordana Angi. Disco Warner, di sicuro successo tra gli adolescenti. 

LaWebstar Copyright © 2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 36461 Editore e proprietario: Sima Editore s.r.l.s.